Il Fjestival delle Diversità

Al parco Sempione una festa
dedicata alla solidarietà e ai talenti emergenti
Il Fjestival delle Diversità
Sabato 23 giugno 2007, ore 11.00 - 24.00
Parco Sempione di Milano (davanti all’Arena Civica)
 
Si terrà a Milano sabato 23 giugno 2007 il 6° Fjestival delle Diversità, per un quartiere, una città, un mondo solidale, evento promosso dal Centro delle Culture di Milano.
 
Un evento all’insegna della solidarietà che si propone di sostenere la cultura del volontariato, di promuovere la diversità in ogni sua forma e di dare spazio alla libera espressione musicale e artistica.
 
Nel corso della giornata il Fjestival delle Diversità ospiterà spettacoli teatrali, laboratori creativi, giocoleria e arte di strada, animazione per bambini, dibattiti, stand di associazioni no profit, performance di danza, musica multietnica, mostre fotografiche e installazioni.
 
La serata continua con concerti di gruppi emergenti grazie al supporto di Radio Quintessenza Network, la radio indipendente dei talenti emergenti. Ad oggi hanno aderito Bovisa Reggae Foundation, RDB, Grenouille, Fanali di scorta.
 
Tutti gli spettacoli sono a ingresso libero e gratuito.
 
In occasione dell’evento sarà pubblicato e distribuito Fateci Spazio, il nuovo bollettino umanista di libera informazione interamente redatto dalle associazioni presenti.
 
Il Fjestival ha l’intento da un lato di dare forma alla diversità, alla creatività e all’arte senza limiti e confini, dall'altro far scoprire ai cittadini milanesi i suoi artisti e le potenzialità del panorama musicale emergente. Si propone inoltre di diffondere la cultura e la pratica del volontariato sul territorio cittadino, riconoscendo la necessità di un’azione comune tra realtà no profit che vada nella direzione della collaborazione e ripensando il volontariato in termini di reciprocità.
 
  
Il programma prevede esibizioni musicali e performance artistiche e di danza
-          giocolieri, artisti di strada, teatro-danza, performance di tango argentino, danza del ventre e danze etniche
-          ritmi afro-brasiliani
-          concerti di talenti emergenti con il supporto di Radio Quintessenza Network: Bovisa Reggae Foundation, RDB, Grenouille, Fanali di scorta
-          Mama Alma Sound System
-          concerto di tar con Fakraddin Gafarov
-          piano bar con Fabio di Benedetto
-          performance della Bar Boon Band, i senza fissa dimora della Stazione Centrale e dei Noise Under Dreaming
-          spettacolo teatrale per bambini, con Lorenzo Castelluccio
-          giochi e animazione per bambini (body painting, disegna la pace, pesca delle meraviglie e molto altro ancora)
-          laboratorio multikulti per bambini e spazio all'editoria di strada (con Un mondo a scuola e le Edizioni dell'Arco)
-          laboratori creativi di thai chi e ritmi africani
-          mostre fotografiche e installazioni sul tema del Disarmo
 
Spazi dedicati alla controinformazione
-          Dibattito su “Pace e disarmo”, con la realizzazione di un simbolo della pace umano
-          “Speeritual-date, le principali religioni del nostro tempo”, tavole rotonde con esponenti delle principali religioni
-          Banchetto di raccolta firme a favore della Campagna “Acqua bene comune dell’umanità, diritto di tutti” finanziata dall’Unione Europea per promuovere la cultura dell’acqua come bene comune dell’umanità
-          Banchetto informativo della Rete di Gruppi di Acquisto Solidali (GAS) alNaturale per sensibilizzare alla cultura delle produzioni biologiche e biodinamiche e a un approccio critico al consumo
-          Stand informativi sulle attività di volontariato delle associazioni presenti
 

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.