E.V.A. in concerto all'Idroscalo

SABATO 30 GIUGNO ‘07
pressoBeach Club (ex Etoile) Via Corelli, 62 Milano - Zona Idroscalo

E.V.A. in CONCERTO

TORNANO SULLA SCENA LIVE MILANESE LE E.V.A. DOPO L’USCITA DEL LORO PRIMO DISCO "FIORI DI POLVERE"

evaidroscaloSabato 30 giugno 2007 continua il tour delle E.V.A., con un concerto che ripropone tutte le canzoni dell’album al loro affezionatissimo pubblico milanese.

Un concerto unico caratterizzato da un sound femminile, graffiante e raffinato. Inoltre le E.V.A. sono appena uscite con il loro ultimo singolo “Quando la terrà tremerà” tratto dall’album “Fiori di polvere”. Il brano vede la prestigiosa collaborazione del gruppo con Vincenzo Incenzo, autore di celebri brani uno tra tutti “5 giorni” di Michele Zarrillo. L’album Fiori di polvere 10 canzoni firmate da 5 donne, le EVA, che con eleganza ci conducono attraverso le loro emozioni. Album dalle delicate e sensuali melodie pop che si lasciano “violentare” da chitarre elettriche distorte e grooves elettronici. “Fiori di Polvere” è un album cresciuto insieme alla band, maturato in lungo tempo fino a trovare la sua precisa identità. Brani come “Irene” e “Aprile 2003” e “Ultimo Tempo” rispecchiano l’anima dolce del disco, fatta di testi sensibili e colmi di fragilità. Ci sono poi capitoli il cui senso sarà bello scoprire col tempo, “In Volo perfetto” e la title track “Fiori di polvere”. Prezioso il contributo di Vincenzo Incenzo che ha accettato di scrivere a 4 mani “Quando la terrà tremerà”, brano dalle parole am are ed intense. Una nota di spensieratezza (o moderno realismo) arriva invece dalla punkeggiante “Si sa che lei lo sa”, che ci racconta di un Triangolo in tempi moderni.
Chiude l’album “Ci Pensi Mai” con un tocco di epica malinconia.

Da segnalare la presenza dei due singoli usciti fra il 2003 e il 2004, “Profumo di niente”, qui completamente ri-arrangiata, e la canzone che ha dato notorietà alle Eva, la rivisitazione de “L’Importante è finire” del trasgressivo Cristiano Malgioglio e resa
celebre da Mina, che aggiunge provocazione e sensualità dando un senso finale a tutto l’album.

Biografia

Le EVA (Eve Versus Adam) nascono come coverband nei primi anni ’90, ma è solo dal 1996 che inizia la loro vera storia. L’incontro con Manuela, la nuova cantante, imprime infatti una svolta decisiva alla vita del gruppo.Con lei, le EVA (Daniela alle tastiere, Paola alla chitarra, Giulia al basso e Laura alla batteria) si esibiscono in famosi locali come il Land of Freedom di Legnano, il Jammin’ di Milano, il Firmus di Bardolino (VR), il Babilonia di torre dell’Orso (LE), il Buddha Caffè di Orzinuovi (BS), il Record Rock Cafè di Locarno, il Themus di Lugano, il Velvet Underground di Castiglione fiorentino (AR) e tanti altri, collezionando oltre 300 esibizioni live su tutta la penisola.Tra le numerose date e gli impegni personali (le E.V.A. sono tutte e cinque laureate), dalla primavera del 2000 cominciano a lavorare a pezzi propri fino ad abbandonare completamente la veste di coverband e a rivelarsi al pubblico con un repertorio originale, in parte già presentato su alcuni importanti palchi milanesi e non ( Rolling Stone , Binario Zero, Indian Saloon, Cafè l'atlantique, Propaganda, Tim Tour). E non mancano le esperienze mediatiche: ospiti da Fabio Volo ne “Il volo della notte”, protagoniste di un servizio di “Verissimo” (Canale 5), si cimentano anche come conduttrici radiofoniche all'interno di un programma di news musicali sulle frequenze di Radio Donna. Nella primavera 2002 partecipano al Festival di San Marino, dove si qualificano per la finalissima televisiva, in cui di fronte ad una giuria di discografici e giornalisti, si piazzano al secondo posto.Nello stesso anno inizia la promozione del loro primo singolo “L’importante è finire” (frutto di una collaborazione con l’arrangiatore Mario Natale) a cui è stato dedicato anche un servizio all'interno del TG3 nazionale. Il brano riscuote un buon successo al livello radiofonico e viene trasmesso anche come New Hit dall'emittente RTL 102,5.Il singolo successivo, “Profumo di niente”, entra nella classifica dei singoli più venduti in Italia di Musica e Dischi, raggiungendo la trentunesima posizione. Anche in questo caso la risposta delle radio è molto positiva: il brano viene infatti trasmesso, fra le altre, anche da Radio Italia.

Nell’estate 2003 le E.V.A. partecipano al Festivalshow, uno dei più importanti tour radiofonici del Triveneto, vincendo il primo premio per la canzone più richiesta e il premio della critica assegnato da una giuria di esperti del conservatorio di Castelfranco Veneto. Dopo un 2004 intenso di appuntamenti promozionali e tour le E.V.A. hanno passato il 2005 a scrivere, registrare e produrre il loro disco insieme ad Andrea Piraz. “Fiori di Polvere” (questo il titolo del disco) è uscito il 5 maggio 2006 su etichetta Ritmica con distribuzione Halidon. La serata avrà inizio alle ore 21,45. Ingresso € 15,00 con consumazione Beach Club (ex Etoile) - Via Corelli, 62 Milano - Zona Idroscalo

La serata avrà inizio alle ore 21,45.
Ingresso € 15,00 con consumazione
Beach Club (ex Etoile) - Via Corelli, 62 Milano - Zona Idroscalo di Milano

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.