Vacanze di milano 2007

Mentre milioni di italiani si mettono al volante per il classico esodo di inizio agosto, chi resta in città  può finalmente godersi la quiete e ritmi più rilassati.
In Piazza del Cannone proseguono le attività  ricreative e di incontro organizzate nell'ambito di "Vacanze di Milano 2007", l'iniziativa dell'Assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Milano che sta registrando, come per le precedenti edizioni, apprezzamenti e  una partecipazione sempre piu nutrita.

Sabato 4 agosto la giornata si apre come di consueto con il momento dedicato al benessere fisico: dalle 10,00 alle 11,00 ci si potrà  infatti cimentare con il Percorso Vita, seguito alle 11,00 dalla classica tombolata.
Il pomeriggio si apre con un appuntamento particolarmente interessante: il corso di fotografia naturalistica (15,00-17,00) per proseguire, fino alle 19,30, con il ballo da sala.

Serata danzante con l'Orchestra "Gastone Banda", a partire dalle 21,30.

Domenica 5 agosto un'ora di ginnastica dolce (10,00-11,00) prima del cruciverbone (11,00-12,00). Dopo il pranzo, un lungo momento dedicato al gioco degli scacchi, con un torneo e sfilata a tema (15,00-17,00).
Conclude la giornata, come sempre, il ballo liscio (17,00-19,30).

Serata danzante con l'Orchestra Massimo e i Papillons.

Tutte le sere pianobar dalle 19,45 alle 21,00.

I pomeriggi del fine settimana prevedono inoltre proposte di gioco e divertimento nel verde per famiglie e bambini.
A partire dalle 16,00 delle giornate di sabato 4 e domenica 5, infatti, Piazza del Cannone diventerà scenario di attività sportive e giochi sotto la guida di esperti animatori, che coinvolgeranno bambini e ragazzi di ogni età  in mini-tornei a squadre, gare di orientamento e altri divertenti giochi immersi nel verde del Parco del Castello Sforzesco.

In funzione tutti i giorni il ristorante self-service, la pizzeria, il bar paninoteca e la gelateria.

Piazza del Cannone, ingresso gratuito

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.