Signjam 2007 Open Lectures

METAFLOW PRESENTA

SIGNJAM 2007 OPEN LECTURES

Fondazione Catella - Milano

 

RIPARTE SIGNJAM 2007 OPEN LECTURES: IN COLLABORAZIONE CON TRATTO – WRITING CULTURE, L’UNICO PROGETTO EUROPEO SULLE CULTURE URBANE CON OSPITI ECCELLENTI DEL PANORAMA INTERNAZIONALE ARTISTICO-MUSICALE.

14 INCONTRI CON: NICHOLAS GANZ, DJ SPOOKY E TANTI ALTRI.

 

Milano avanguardia d’Italia. Questa volta è proprio il caso di dirlo, anzi, di sostenerlo con orgoglio. È dalla città delle recenti campagne ministeriali contro la cosiddetta cultura underground che nasce e si sviluppa, grazie alla collaborazione con Tratto – Writing Culture, il progetto SignJam Open Lectures. Un ciclo di 14 incontri, sotto forma di laboratori, esposizioni, dibattiti. Una serie di appuntamenti, della durata di 3 ore l’uno, dedicati alle culture urbane, alla creatività, al confronto, alla sperimentazione, all’arte in ogni sua forma ed espressione.

Sotto la guida esperta di personalità eccellenti del panorama artistico internazionale, centinaia di persone hanno avuto l’opportunità di misurarsi con i linguaggi espressivi più sperimentali e innovativi, tutti riconducibili a immaginari urbani contemporanei. Styling audiovisivo, dj culture, fashion, writing, calligrafia urbana, scratch, sampling, design, sono alcune delle discipline esplorate, messe a confronto e contaminate tra loro.

 

Ed è proprio dalla commistione, dall’ibridazione di stili e tecniche diverse, dall’esplorazione di retroterra culturali e approcci metodologici inediti che scaturiscono le forme espressive più libere.

“E’ una combinazione davvero straordinaria: una fusione di culture urbane dove, grazie alle diverse connessioni, possiamo imparare l’uno dall’altro. Il risultato finale è dato dalla tua creatività: la capacità di rielaborare il tuo stile all’interno di un contesto diverso.”  (Siggi Schlee – artista/illustatore/autore, Germania)

 

SignJam è un esperimento pionieristico in Italia, dove è risaputo come le discipline artistiche non istituzionalizzate siano guardate con sospetto e spesso screditate; etichettate come modalità di espressione minori e ingiustamente ghettizzate. Il progetto SignJam rivela una solida impostazione culturale, unita a una struttura fluida e in divenire. Il risultato è un laboratorio senza precedenti, dove influenze, anche distanti tra loro, si fondono nel corso di ogni workshop.

Suggestioni e nuovi spunti creativi emergono ad ogni Lecture, grazie al confronto con i partecipanti. 14 incontri per capire come le culture urbane sono in grado di abbattere i confini tra le diverse forme espressive. 14 appuntamenti per convincersi dell’ opportunità e della possibilità di un cambiamento, di un rinnovamento nel modo di considerare l’arte urbana, nata dalla strada, in Italia.

 

La partecipazione alle Open Lectures è gratuita. Per partecipare è necessaria l’iscrizione, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

 

22 settembre ::: Female Graffiti ::: intervengono Nicholas Ganz e Microbo

29 settembre ::: Rhythm Sciente ::: interviene Dj Spooky

13 ottobre ::: All City Writers ::: interviene Andrea Caputo.

20 ottobre ::: Scratch Graphique vol.2 ::: interventi di Laurent Burte e Dj Mr.Ash

27 ottobre ::: Writing. An open subcultural movement ::: Thomas Bratzke e Philipp Kleinmichel

17 novembre ::: Calligrafia urbana from the Social Plastic Point of view ::: interventi di Thomas Wiczak e Daniela-Nickau-Thomsen

24 novembre ::: T-shirt art and fashion identity. An urban culture ::: intervengono Pedro Guitton e Adriana Jordan

1 dicembre ::: Tape-ieri/oggi ::: intervengono Kerstin Finger e Diana Djeddi.

 

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.