Mercatini contro gli abusivi

Il metodo migliore per bloccare il proliferare degli abusivi che smerciano prodotti contraffatti e pericolosi è occupare letteralmente il territorio con i mercatini, come se fosse una vera e propria strategia militare, questo è il piano dell'Amministrazione milanese.

Dopo gli ottimi risultati ottenuti dai mercatini in Brera nelle zone di  via Fiori chiari e via Madonnina, l’Assessorato alle Attività Produttive sta lavorando a una  mappatura completa delle zone di Milano dove si concentrano maggiormente gli abusivi, per sostituirli in modo sistematico con bancarelle di diverso genere, da quelli degli artigiani a quelli delle eccellenze enogastronomiche.

Si potranno vedere ad esempio in Porta Genova bancarelle di agricoltori e artigiani che venderanno prodotti tipici.

L'intenzione è quella di occupare con la legalità  il terreno invaso dagli abusivi per  restituire intere zone di Milano ai cittadini, che per troppo tempo hanno subito la prepotenza di chi è fuorilegge.

Vedi anche i Mercati rionali di Milano
Vedi anche le Sagre milanesi

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.