Una nuova centrale dell’acqua per Milano

Una nuova centrale dell’acqua per Milano

Dal 4 luglio Milano ha una nuova Centrale dell'Acqua, in via Cenisio 39,...

Cosa fare questo weekend a Milano? 13-15 luglio 2018

Cosa fare questo weekend a Milano? 13-15 luglio 2018

Come sempre MilanoFree.it offre i suoi consigli sui...

Milano Latin Festival 2018

Milano Latin Festival 2018

La musica infiamma il palco del Milano Latin Festival per la settimana più...

L'Uomo Bianco Nella Foto - L'incredibile storia di Peter Norman in scena al Castello Sforzesco

L'Uomo Bianco Nella Foto - L'incredibile storia di Peter Norman in scena al Castello Sforzesco

Ho sempre avuto la balzana idea che lo sviluppo di una nazione e del suo...

Visita in Miniera in Lombardia con i bambini

Visita in Miniera in Lombardia con i bambini

La proposta che vi voglio fare con quest'articolo, è quella di fare una...

Politica e finanza: le logiche dei mercati

Politica e finanza: le logiche dei mercati

Politica e finanza, come dovrebbe essere, o Finanza e politica come purtroppo...

Bus e tram di Milano ancora terra di nessuno?

Bus e tram di Milano ancora terra di nessuno?

I mezzi di superficie atm sono ancora pericolosi. E non parlo delle ore...

Ciclovia del fiume Oglio

Ciclovia del fiume Oglio

Ecco una proposta per gli amanti della pedalata panoramica, percorrere i 282...

Harry Potter a Milano o gli studios di Londra?

Harry Potter a Milano o gli studios di Londra?

Babbani di tutta Italia siete pronti? «Harry Potter: The Exhibition», la...

Lodi vuole l'aeroporto

Come se non esisterroro i mille problemi degli scali milanesi, anche le province limitrofe fanno a gara per presentarsi alla fatidica data del 2015 rinnovate e con nuovi appeal.

Tra queste Lodi che vorrebbe un proprio aeroporto per volare dal Lodigiano verso tutto il mondo, raggiungendo l’America e pure l’Australia. L’associazione Expedite, nata con l'intento di sviluppare iniziative capaci di creare posti di lavoro, sta pianificando il nuovo scalo da un anno. «È un’idea che vorremmo sottoporre all’opinione pubblica spiega il presidente, Pietro Bianchini, titolare del Caffè Torrione nel quartiere Fanfani, un’opportunità che potrebbe essere sfruttata in occasione dell’Expo 2015, molte persone potrebbero visitare il nostro territorio.

Dai comunicati stampa l'idea avrebbe come punto cardine il rispetto per l'ambiente, per ogni albero tolto ne verrebbero piantati due tutto intorno al complesso; anche il parcheggio dovrà essere circondato da alberi. E sempre per il rispetto dell'ambiente, non mancherebbero i pannelli fotovoltaici, che ridistribuirebbero la quantità di energia in eccesso poi ridistribuita su tutta la provincia.
Al momento si tratta solo di un’ipotesi, ma l'occasione ghiotta dell'Expo 2015 lo vorrebbe cantierizzato al più presto.

Vai alla sezione Expo 2015 Milano

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.