Zelig show alla giornata della Vista

Giovedì 9 ottobre 2008:
“Zelig show: ridere per ‘bene’“

In occasione della Giornata Mondiale della Vista
una serata per cbm Italia con i comici di Zelig al Teatro Dal Verme

E dal 6 al 26 ottobre si può inviare un SMS solidale al 48582

Per celebrare la Giornata Mondiale della Vista cbm Italia Onlus lancia una serata di grande spettacolo, musica e cabaret. Giovedì 9 ottobre 2008 dalle ore 21.00 al Teatro Dal Verme di Milano, in Via S. Giovanni sul Muro 2, cbm Italia festeggerà la IX Giornata Mondiale della Vista e i suoi 100 anni di impegno contro la cecità, le patologie visive e ogni altra forma di disabilità nei paesi più poveri del mondo.

LA SERATA
Lo show sarà presentato e condotto da Emanuela Folliero e Leonardo Manera con il coinvolgimento di alcuni dei migliori artisti di Zelig, personaggi del mondo dello spettacolo, della tv, dello sport e della moda. Hanno già dato conferma della loro presenza Diego Parassole, Teresa Mannino, Claudia Penoni, il Mago Forrest e la band musicale Gli Inadatti, ma non mancheranno tantissime altre sorprese.

In prima fila inoltre amici e testimonial di cbm che hanno aderito all’appello “100 anni x 100 progetti x 100 testimonial”, lanciato da cbm Italia per il centenario. Saranno presenti alla serata il noto stilista Elio Fiorucci che ha realizzato per cbm Italia “Love is possible”, una T-shirt Braille attraverso la quale sostiene un progetto in Myanmar; il giornalista e scrittore Candido Cannavò; lo scultore non vedente Felice Tagliaferri; il giornalista di Rai 3 Paolo Pardini; Vic, conduttore di Radio DeeJay; la modella Keyla Espinoza; Gino e Michele, autori e scrittori; Nico Colonna, Direttore Editoriale di Smemoranda; e poi il centrocampista dell’Internazionale FC Maxwell e il capitano della Primavera dell’Internazionale FC Francesco Bolzoni, che insieme a tutta la squadra dell’Inter sono già testimonial di cbm Italia per condividere e festeggiare idealmente insieme i rispettivi centenari; e ancora Silvio Paolo Mariotti, responsabile del programma sulla prevenzione alla cecità e alla sordità dell’OMS e molti altri.

L’SMS SOLIDALE
La serata avrà inoltre l’obiettivo di promuovere la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi tramite SMS realizzata da cbm Italia proprio per ottobre, mese della vista, a favore di un progetto di lotta alla cecità infantile in Sud Sudan.

Dal 6 al 26 ottobre inviando un sms al numero 48582 da qualsiasi operatore di telefonia mobile - Tim, Vodafone, Wind e 3 Italia - sarà possibile donare 1 euro. Chiamando da rete fissa di Telecom Italia si donano invece 2 euro.
1 euro è il costo di una dose di Vitamina A: il 50% degli oltre 1,4 milioni di bambini ciechi nel mondo, ha perso la vista proprio per la carenza di vitamina A. Ogni anno ne diventano ciechi oltre 350.000.
Il programma in Sud Sudan ha l’obiettivo di contribuire ad eliminare la cecità evitabile entro il 2020 in tutto il Paese e di migliorare la qualità del sistema sanitario e la sua fruizione da parte della popolazione. Un centro oftalmico funziona già presso l’Ospedale di Juba mentre è stato inoltre attivato il “Programma di chirurgia del Tracoma”. Nel 2008, tra gli altri, ben 150.000 bambini sotto i cinque anni a rischio di cecità causata dalla Avitaminosi, recupereranno la vista grazie alla somministrazione di Vitamina A.

IL PREMIO VISION 2020
Nel corso della serata avrà inoltre luogo la consegna del Premio Vision 2020, terza edizione: la giuria presieduta da Claudio Brachino - noto conduttore con Barbara D'Urso di Mattino Cinque e direttore di VideoNews - e composta da istituzioni, giornalisti, personaggi del mondo dello spettacolo, della moda, dell’imprenditoria e della comunicazione sociale, sarà chiamata ad assegnare il premio a progetti di istituzioni ed enti e a giornalisti distintisi per il loro lavoro nel campo della lotta alla cecità e alla disabilità.


WORLD SIGHT DAY
La Giornata Mondiale della Vista è nata per celebrare il successo del programma “Vision 2020: The Right to Sight” - lanciato nel 1999 da cbm International e da altre ONG sotto l’egida dell’Organizzazione Mondiale della Sanità per eliminare la cecità evitabile entro il 2020.
La Giornata si celebra ogni anno il secondo giovedì del mese di ottobre. L'edizione del 2008, che cade il 9 ottobre, focalizza la propria attenzione sulle patologie che colpiscono la terza età.  Il suo slogan è “Eyes on the future - Gli occhi nel futuro”.
 


cbm ITALIA ONLUS
cbm è l’associazione di riferimento per la prevenzione di cecità e patologie visive, riconosciuta dall’OMS come “Organizzazione professionale nella prevenzione della cecità”. Nei Paesi dove è presente, dalla Lituania all’Etiopia, cbm cura la persone - senza alcuna distinzione o discriminazione, praticando interventi sanitari medico-oculistici - forma il personale locale, adegua le strutture sanitarie, fa opera di prevenzione somministrando medicinali e informando la popolazione, garantisce il diritto a educazione e formazione per i disabili.


La serata ha l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, il patrocinio di Regione Lombardia, Comune di Milano, Provincia di Milano e la collaborazione di Vision 2020-OMS, Mediafriends, Bananas – Zelig.
Hanno già aderito come partner della serata: Salmoiraghi & Viganò, Banca Intesa San Paolo, Johnson&Johnson, Essilor, Luxottica, PricewaterhouseCoopers, Boggi e Coin.

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.