Festa della Libertà 2008

Festa del PDL, Lido di Milano, dal 2-5 ottobre

Confronti politici a tutto campo, poi i Circoli PDL e il Partito Ospiti : parlamentari, giornalisti, ministri, concerti dal vivo e area giochi per bambini.
Saranno presenti Formigoni, Moratti, Galan, Alemanno, Gelmini, Bondi, Ronchi, Sacconi, Tremonti, Scajola,
Matteoli, Maroni, Brunetta, Gasparri, Cicchitto, Verdini, La russa e altri.

Giovedi' 2 ore 21.30: Max Pezzali

Venerdi' 3 ore 21.30 Enrico Ruggeri

Sabato 4 ore 21.30 Tributo a Lucio Battisti

Domenica 2 ore 23 Festival di Chiusura

Programma della Festa - Dal 2 al 5 ottobre 2008


GIOVEDÌ 2 OTTOBRE
17.00 Apertura e inaugurazione: Massimo Corsaro, Guido Podestà, Viviana Beccalossi, Laura Ravetto.
17.30 Giancarlo Galan, Roberto Formigoni, Letizia Moratti, Gianni Alemanno, Andrea Ronchi.
Modera: Vittorio Feltri.
21.00 La grande Milano: governare il futuro
Mario Valducci, Giovanni Collino, Carlo Fidanza, Giulio Gallera, Gianfranco De Nicola, Bruno Dapei.
21.30 Spettacolo: Concerto di Max Pezzali
 

VENERDÌ 3 OTTOBRE
18.00 Riforme: chimera o realtà?
Italo Bocchino, Luciano Violante, Fabrizio Cicchitto, Gaetano Quagliariello. Introduce: Ignazio La Russa.
Modera: Bruno Vespa.
21.00 A cena con il ministro Renato Brunetta .
Intervengono Alfredo Mantica, Alessandra Mussolini e Emilio Fede.
21.30 Spettacolo: Concerto di Enrico Ruggeri
 

SABATO 4 OTTOBRE
10.15 Scuola e cultura per la nostra identità
Apertura e introduzione: G. Valditara e V. Aprea.
10.30 Maria Stella Gelmini, Sandro Bondi, Mario Mauro, Paola Frassinetti. Conduce: Pietro Amicone.
13.00 A pranzo incontro con Franco Pontone, Giafranco Rotondi, Tommaso Foti, Marco Martinelli, Antonio Caruso,
Mario Mantovani, Gabriele Albertini.
15.00 Circoli e fondazioni verso il PDL
Michela Brambilla, Marcello Dell’Utri, Pierfrancesco Gamba, Adolfo Urso, Carmelo Briguglio.
16.00 Paolo Mieli intervista Gianfranco Fini
21.00 Famiglia, etica, società
Alfredo Mantovano, Mara Carfagna, Giorgia Meloni, Carlo Giovanardi, Barbara Saltamartini. Modera: Bianca Berlinguer .
21.30 Spettacolo: Tributo a Lucio Battisti
Dieci anni dopo: con Mogol e la band «Canto libero»
 

DOMENICA 5 OTTOBRE
10.30 La sanità: modello lombardo
Giancarlo Abelli, Romano La Russa, Luciano Bresciani, Cesare Cursi. Interviene il ministro Maurizio Sacconi.
Modera: Mario Giordano .
A seguire pranzo con Franco Servello, Ferruccio Fazio, Cristiana
Muscardini, Gianni Mancuso.
15.00 Introduzione di Alessandro Colucci, Roberto Alboni, Valentino Ruggeri, Umberto Maerna.
“Il governo Berlusconi mantiene gli impegni”
15.30 10 domande a Giulio Tremonti
Intervengono. Stefano Saglia e Luigi Casero.
16.30 Per il sistema Italia
Claudio Scajola, Altero Matteoli, Maurizio Lupi, Alberto Giorgetti.
Modera: Ferruccio De Bortoli.
17.30 Prima di tutto la sicurezza
Roberto Maroni, Maurizio Gasparri, Jole Santelli.
Intervengono gli assessori alla sicurezza Riccardo De Corato, Piergianni Prosperini.
Modera: Enrico Mentana.
18.30 Verso il PDL
Ignazio La Russa e Denis Verdini.
20.30 Cena di Gala
Silvio Berlusconi sarà presente nella giornata di domenica
23.00 Festival musicale di chiusura

Come arrivare: M1 Lotto, Autobus e FIlobus 48, 49, 78, 90, 91, 95

 

Festa Della Libertà 2008, Lido di Milano, (2/3/4/5 ottobre)
Grande evento, elavata partecipazione dei cittadini, come ospiti numerosissimi ministri, parlamentari e personalità politiche del PDL, spazio per bimbi, concerti. Ricco menu appuntamenti di confronto politico, riflessioni, informazione-formazione. Circoli: da anni esistono quelli di AN e buon lavoro viene svolto da quelli di FI, per entrambi un unica mission, informare su quanto viene svolto dal Governo e il messaggio porta a porta come coinvolgimento diretto; appena terminato statuto fusione nei Circoli PDL.
Intervista di P. Mieli al Pres. Camera dei Deputati, On. G. Fini
Il direttore del Corriere della Sera ha posto in stile “political correct” domande di vario genere; per esigenze di spazio riportiamo solo alcune risposte dell'On G.Fini.
Razzismo “ Una reale integrazione dell'immigrato necessita di una politica sull'immigrazione chiara, ove ci sia rigore e la completa condivisione con i valori della nostra società”; “La Destra ha nel suo Dna il rispetto della persona che va oltre il concetto di cultura dell'immigrazione”
PDL “ Strategica e giusta l'unificazione nel PDL  contro la politica intesa come difesa del  proprio orticello;
inesistenti le preoccupazioni dei politici locali riguardo le future cariche PDL in quanto conterrà molte realtà esattamente come il Popolo della Libertà stesso”.
Crisi economica “ quando la produzione è legata più alla finanza che al lavoro-produttività che invece è la ricchezza reale, il rischio del tonfo è dietro l'angolo” ; “ Un mercato globale da non confondersi con il  mercato libero, necessita di regole, queste devono essere dettate dalla politica- Stato, esempio, Governo degli Stati Uniti in soccorso delle banche”.
Incontro con il Ministro all'Istruzione, Università, Ricerca, M.G. Gelmini
Coordinato dal direttore della rivista “Tempi” dott. Amicone con la collaborazione di alcuni addetti ai lavori; in chiusura l'intervento del Ministro che illustra la precaria realtà scolastica italiana e i motivi della sua riforma.
Alcuni commenti. Sen. Valditara: ” Dalla scuola ed Università passa il futuro di una nazione”; “ Come da rapporto OCSE in Italia il più alto rapporto n° insegnanti per alunno“;  G. Rossoni, Vice presidente Regione Lombardia; “ il 65% degli studenti dispersi e ripresi dalle scuole professionali hanno poi trovato lavoro”; On. P Frassinetti: “ la sinistra vuole far passare il decreto Gelmini come manovra economica”;  “Contenere i costi per le famiglie significa anche mantenere per almeno tre anni i libri di testo”; On. L. Barbareschi, Vicepresidente Commissione Trasporti e Comunicazione; “ Oggi i ragazzi creano i contenuti, se la comunicazione non è anche mediatica il lavoro del ministro non si muove”; On MauroVice Pres. Parlamento Europeo; “ Riguardo la scuola è mancata una generazione, quella del '68 ha tolto ai ragazzi di oggi una  speranza di vita”. Ministro MG Gelmini. “ Le casse sono vuote ma bisogna comunque incominciare, il punto è che finora i fondi della scuola sono stati spesi male”; “ Nessuno vuole licenziare gli insegnanti, la Legge non lo permette”; “ La scuola deve avere una qualità medio alta, ad oggi siamo negli ultimi in Europa”; “La scuola superiore è anche tecnica e professionale, in quanto tale deve essere aperta al mercato del lavoro, lo studente si aspetta questo”.“ In Gran Bretagna i mussulmani preferiscono al scuola cattolica”; “ Chi è contro il decreto per soli meri fini politici è un  irresponsabile che crea solo danno alle famiglie”.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.