I love Milano 2008

BURTON MORRIS TORNA IN ITALIA CON
«I LOVE MILANO»
Energia e ottimismo in 50 opere Pop


ilovemilanoUrbanEvents, in collaborazione con la Galleria Margutta 102 di Roma e con il patrocinio del Comune di Milano, organizza il ritorno in Italia di Burton Morris, uno dei più interessanti e quotati artisti americani dei nostri tempi, nella nuova Visionnaire Design Gallery di Piazza Cavour.
Dal 16 ottobre al 2 novembre 2008, 50 tra le sue opere più significative selezionate dal curatore e gallerista Gino Rossi diverranno le protagoniste di “I love Milano”, un evento esclusivo e di grande richiamo per tutti gli amanti dell’arte contemporanea e del design di altissima qualità che sarà accompagnato da un catalogo con prefazione di Luca Beatrice, noto critico di arti visive delle ultime generazioni.
Formatosi sull’eredità dei maestri della Pop Art degli anni ’60-’70, Morris nelle sue opere ritrae idee ed oggetti di ogni giorno, trasforma le immagini della quotidianità in pensiero e lavori provocanti. Caratteristica principale del suo lavoro è, infatti, la rappresentazione della contemporaneità attraverso icone popolari disegnate con colori accesi e pennellate marcate che trasmettono energia e ottimismo, richiamando il mondo dei fumetti, così come afferma lui stesso “Voglio sfidare il modo con cui noi vediamo le idee di ogni giorno nella nostra cultura moderna rappresentando singolarmente un oggetto comune, riducendolo ad una forma iconografica a cui si aggiunge una torsione energica e colorita…la mia opera celebra la bellezza e la vita mentre proietta un senso ottimistico di energia positiva e di stile”.
La dimensione che l’artista americano ritrae nelle sue creazioni è un viaggio nella fantasia tra i personaggi dei fumetti, da Charles Schultz a MrPeanuts, ispirandosi alle letture preferite da bambino. Una dimensione cara all’artista che si propone di riconciliare la frenesia quotidiana con la spensieratezza infantile presente in ciascuno di noi e che nella società moderna trova sempre meno spazio per emergere.
Da quando, nella metà degli anni ’90, una sua opera fu scelta per essere sul set televisivo del noto telefilm americano “Friends”, il successo inarrestabile dell’artista è celebrato da opere firmate in edizione limitata per Vodka Absolut e Perrier, e da dipinti che sono diventati ben presto oggetto di importanti mostre in tutto il mondo (dal Sotheby di Amsterdam all’International Olympic Museum di Losanna e all’Academy of Motion Picture Arts and Science di Beverly Hills). Nel corso degli anni, Morris richiama su di sé l’attenzione di molti artisti e celebrità, tra gli altri Brad Pitt, John Travolta e Jennifer Aniston, e i suoi dipinti vengono selezionati per il 76th AnnalAcademyAwards, per la Coppa del Mondo dei giochi di calcio a Parigi, per i giochi olimpici di Atene 2004 e per molti altri eventi di respiro internazionale.
In linea con l’energia e l’ottimismo di Morris, la mostra sarà ospitata nel nuovo Visionnaire Design Gallery, voluto dal designer Samuele Mazza con il sostegno di IPE Cavalli e situato all’interno dell’ex cinema Cavour. Non solo uno spazio espositivo, ma un luogo suggestivo e ricco di rimandi ad un mondo che non si esaurisce nella realtà, proprio come il messaggio di leggerezza e allegria che Morris vuole esprimere attraverso le sue opere.
 

Burton Morris “I love Milano - Energia e ottimismo in 50 opere Pop”,
A cura di Gino Rossi
Catalogo con prefazione di Luca Beatrice
Visionnaire Design Gallery – Piazza Cavour, Milano
Dal 17 ottobre al 2 novembre 2008 dalle ore 10 alle ore 23
Vernissage: 16 ottobre 2008, dalle ore 19, con la presenza dell’artista Burton Morris

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.