I cento anni della Olivetti

GIOVEDI' 30 OTTOBRE 2008 ALLE ORE 18.00

SPAZIO EVENTI - TERZO PIANO

SPETTACOLO
 
  Per il ciclo Gli incontri di Milano per lo Spettacolo Laura Curino racconta   "I cento anni della Olivetti ".
 

Il nome Olivetti è stato per anni sinonimo di innovazione tecnologica e design, mitica la loro Lettera22, la macchina per scrivere che accompagnava i grandi giornalisti, primo fra tutti, Indro Montanelli. Ma Olivetti è stato anche sinonimo di industria dal volto umano, dove il profitto aziendale non poteva prescindere dal benessere degli operai. A questa grande famiglia Laura Curino ha dedicato due spettacoli che partono dalle figure di Camillo e di Adriano Olivetti.

Il primo è il fondatore, agli inizi del Novecento, della prima fabbrica italiana di macchine per scrivere. Il secondo, suo figlio, è il manager illuminato sostenitore di un'attività industriale ed economica fonte di progresso sociale ed intellettuale. Scrivendo questi due testi, Laura Curino e Gabriele Vacis recuperano un passato illustre, quando Ivrea era il centro di un laboratorio permanente di sperimentazione osservato da tutto il mondo.

Gli spettacoli andranno in scena al Teatro Studio, rispettivamente dal 21 ottobre al 2 novembre e dal 4 all'8 novembre.

Conduce l'incontro Antonio Calbi, Direttore del Settore Spettacolo del Comune di Milano.
 

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.