• Home
  • EVENTI
  • Ricordiamo Paolo Grassi con il Requiem di Verdi

Ricordiamo Paolo Grassi con il Requiem di Verdi

Ricordiamo Paolo Grassi con il Requiem di Verdi con il Requiem di Verdi all'Auditorium di Milano

 Stagione Sinfonica 2009/2010

Concerto per il 90° della nascita di Paolo Grassi

 

Giuseppe Verdi, Messa da Requiem, per soli, coro e orchestra

Majella Cullagh, soprano - Maria José Montiel, mezzosoprano - Miro Dvorsky, tenore - Leo An, basso

Orchestra Sinfonica e Coro Sinfonico di Milano Giuseppe Verdi

Maestro del Coro Erina Gambarini

Direttore Xian Zhang

Auditorium di Milano Fondazione Cariplo

Largo Gustav Mahler

tel. 02.83389.401/2/3 (orario biglietteria: dal martedì alla domenica 14.30 – 19.00)

Date concerti

Giovedì 29 ottobre 2009 ore 20.30

Venerdì 30 ottobre 2009 ore 20.00

(ore 19.30 collegamento video con il Presidente Giorgio Napolitano)

Domenica 1 novembre 2009 ore 16.00

Biglietti

Euro 13,00/33,00/40,00/50,00


Ricordiamo Paolo Grassi con il Requiem di Verdi

Per il 90° anniversario della nascita di Paolo Grassi, fondatore nel 1947 del Piccolo Teatro di Milano insieme a Giorgio Strehler, la Verdi vuole omaggiare uno dei grandi milanesi di sempre con la Messa da requiem, splendido affresco dell’umanità dolente vista con gli occhi di Giuseppe Verdi.
Sul podio torna a dirigere l’Orchestra Xian Zhang, attuale Direttore Musicale, mentre Erina Gambarini è alla guida del possente Coro della Verdi. Nel cast il soprano Majella Cullagh, il mezzosoprano Maria José Montiel, il tenore Miro Dvorsky e il basso Leo An.

COMUNICAZIONE IMPORTANTE:

Prima del concerto di venerdì 30 ottobre, alle ore 19.30, è previsto un intervento del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano in collegamento televisivo dal Palazzo del Quirinale. Sul palco dell’Auditorium, Ferruccio de Bortoli, direttore del Corriere della Sera, dialogherà con il Presidente.

L’ingresso in sala è consentito sino alle 19.25. Il concerto inizierà regolarmente alle ore 20.

La partecipazione del Presidente Giorgio Napolitano nella ricorrenza della nascita di Paolo Grassi vuole testimoniare il ricordo di un’antica conoscenza personale, rafforzata dal comune amore per la cultura.

Programma:

La morte di Alessandro Manzoni il 22 maggio 1873 lasciò un segno nell’anima di Giuseppe Verdi, che decise di comporre “qualcosa che possa onorare la sua memoria”. Nasceva così la sua Messa da Requiem, eseguita per la prima volta il 22 maggio 1874 nella Chiesa di S. Marco a Milano sotto la direzione dello stesso compositore; del cast vocale facevano parte, tra gli altri, il soprano Teresa Stolz e il mezzosoprano Maria Waldmann che due anni prima avevano interpretato, rispettivamente, Aida e Amneris nella prima italiana di Aida alla Scala.

Per questa partitura Verdi utilizzò il “Libera me” composto pochi anni prima per una Messa per Rossini alla quale egli aveva lavorato insieme ad altri compositori per onorare la scomparsa del musicista pesarese, apportandovi solo pochi ritocchi. La prima riscosse unanimi consensi presso il pubblico italiano, mentre alcune perplessità suscitò nella critica straniera, tedesca in particolare, che però nel corso del tempo rivide le proprie posizioni e riconobbe al Requiem quella forza di suggestione che da allora continua ad affascinare.

Carla Parisi

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.