• Home
  • CINEMA
  • 1 dicembre Incontro con Giuseppe Tornatore

1 dicembre Incontro con Giuseppe Tornatore

Martedì 1 dicembre l’Università IULM di Milano conferirà al regista Giuseppe Tornatore una Laurea magistrale Honoris Causa in Televisione, Cinema e New Media, a seguito della designazione del suo film Baarìa - prodotto da Medusa Film, musiche di Ennio Morricone - come film rappresentante l’Italia alla candidatura Oscar 2010.

Per questa occasione, laVerdi ha organizzato la presentazione del libro di Giuseppe Tornatore, scritto con Pietro Calabrese, Baarìa il film della mia vita, edito da Rizzoli, martedì 1 dicembre alle ore 17.30 presso l’Auditorium di Milano Fondazione Cariplo.

Oltre agli autori del libro, saranno presenti il senatore Emanuele Macaluso, Gianni Riotta, direttore de “Il Sole 24 Ore” e Gianni Cervetti, Presidente della Fondazione laVerdi.

L’incontro è dedicato in particolare al racconto del rapporto sentimentale e civile di Tornatore con Bagheria, con la Sicilia del dopoguerra nella quale il futuro regista crebbe, si formò e scoprì il cinema; alla grande ricchezza intellettuale di quel piccolo paese, la cui storia fu raccontata al giovane Tornatore anche da Renato Guttuso, originario anch’egli di Bagheria; alla vita di un’intera generazione, quella del padre Giuseppe, uscita - prima che dalla guerra - dal “lavoro pesante, la miseria, la fame”. “Il mito positivo dell’impegno civico”- per usare le parole di Tornatore - appreso dal padre, militante sindacalista e dai suoi compagni, “perché è solo con la buona politica che si può migliorare la vita degli uomini”. Ancora, la vita quotidiana della famiglia e del paese, le usanze antiche come quella di dare “i figli in affitto” nel tempo del pascolare, le regole “nella scala sociale della Bagheria di quegli anni”, i fascinosi racconti serali dei “contastorie”, i mestieri e i modi tipici, l’attività politica.


“Una vera storia siciliana, una storia antica”, come ha scritto del film Pietro Calabrese, siciliano a sua volta benché nato a Roma. Come siciliani sono Emanuele Macaluso, il quale, insieme a Girolamo Li Causi, (primo segretario del PCI siciliano), e Giuseppe Speciale (politico, giornalista e studioso di storia locale) fu amico di Tornatore padre, e Gianni Riotta, che proprio in Sicilia cominciò la sua carriera di giornalista.

Carla Parisi

 

cinema milano Vai alla sezione Cinema di Milano

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.