• Home
  • EVENTI
  • White, paesaggi invernali delle Dolomiti

White, paesaggi invernali delle Dolomiti

Atlantide in collaborazione con Corbis ed Epson presenta
White, paesaggi invernali delle Dolomiti:
 una mostra fotografica di Stefano Amantini sugli aspetti incantevoli del panorama montuoso 

presso la sede di Corbis Italia a Milano in Via Lombardini 13, fino al 23 dicembre 2009 


E’ stata inaugurata a Milano, presso la sede di Corbis Italia, in via Lombardini 13, White, paesaggi invernali delle Dolomiti, una mostra fotografica che racconterà fino al 23 dicembre l’incantevole molteplicità degli aspetti di una delle più fascinose catene montuose al mondo: le Dolomiti.

Le foto sono state scattate da Stefano Amantini, fotografo professionista dal 1987, che, dopo la laurea in Antropologia e alcune esperienze nella fotografia pubblicitaria, si è dedicato interamente al reportage di viaggio. Il salto di qualità arriva nel 1991 quando, insieme a Massimo Borchi e Guido Cozzi, fonda Atlantide, un’agenzia fotografica specializzata nel reportage di viaggio.

Per questa occasione Stefano Amantini ha scelto le vette innevate, le masse di neve e le foreste immense delle Dolomiti, mettendone in luce la grandezza e al tempo stesso la fragilità. Una dialettica tra due aspetti del paesaggio solo apparentemente antitetici: da una parte la forza primordiale della montagna, quasi un’entità divina rispetto alla limitata presenza dell’uomo, che si offre come un puntino nello spazio immenso, e dall’altra ecco messa in scena anche la grande fragilità dello stesso: basta infatti un piccolo segno, un paletto nella nebbia, un traliccio che sormonta la valle per spezzarne la continuità. Ecco rappresentato l’opera di addomesticamento del paesaggio montano condotta dall'industria turistica odierna, che l’ha riempito di artifici: strade, impianti, rifugi e una folla chiassosa.

Un’occasione per riflettere sulla forza della natura e sul tentativo dell’uomo di superarne la potenza e per ammirare un bellissimo lavoro fotografico che, come afferma Luca Messaggi Sales e Service Director Corbis Italia, “Ci rende orgogliosi esser partner insieme ad Epson di questa importante mostra; siamo anche molto contenti di poter mettere a disposizione lo spazio espositivo di Corbis Italia. La mostra racconterà un reportage di viaggio di alta qualità e gli  elementi indispensabili per fare di una foto un’opera d’arte assolutamente ricercata e competitiva nel mercato della fotografia contemporanea. Anche nel mondo degli User Genrated Content vi sono talenti che meritano di distinguersi.”
 La mostra White è rappresentata dalla galleria Tethys, il brand di Atlantide per la fine art photography ed è stampata con la tecnica Digigraphie by Epson, con il supporto del laboratorio certificato FotoRent di Milano. Digigraphie by Epson è un marchio di validazione oggi unico a livello nazionale ed internazionale per produrre o riprodurre opere d’arte in serie limitata con gli strumenti della tecnologia digitale e la garanzia di eccellente qualità e lunga durata. Digigraphie, progetto europeo difusso nei principali paesi, rappresenta una grande opportunità non solo per gli artisti, ma anche per musei e gallerie d’arte.  La mostra sarà aperta al pubblico dal 13 novembre al 23 dicembre, tutti i giorni dal lunedì al venerdì, dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e dalle ore 14 alle ore 18,00. L’ingresso è libero.

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.