Berlusconi aggredito a Milano

pugno berlusconiBerlusconi oggi 13 dicembre 2009 subito dopo il discorso di apertura del tesseramento al PDL 2009/2010 è stato colpito al volto da un facinoroso.

Silvio Berlusconi si è accasciato a terra ed è stato immediatamente caricato sulla sua auto mentre gli uomini della sicurezza arrestavano l'uomo di circa quarantanni che lo ha colpito probabilmente con un oggetto (una statuetta del Duomo).

Il premier aveva il labbro inferiore tumefatto ed era sconvolto per il gesto.

Nel frattempo cercando su facebook è già sorto un gruppo che inneggia al gesto irresponsabile di Milano, gruppo composto al momento da 4 persone che noi di MilanoFree abbiamo segnalato perchè inneggia all'odio.

Gesto sicuramente da condannare esemplarmente e che dimostra come gli attacchi della sinistra e l'antiberlusconismo estremizzato delle ultime settimane possano provocare solo gesti inconsulti.

L'aggressore è incensurato ed il suo nome è Massimo Tartaglia, 42 anni. Fatto gravissimo ed inqualificabile, questa è l'opinione diffusa dei sostenitori del PDL e della democrazia.

La replica di Berlusconi "Io non mollo, vado avanti". Il Presidente è stato sottoposto ad una tac precauzionale e per decisione dei medici sarà tenuto sotto osservazione per 24 ore, la prognosi è di 20 giorni.

Guarda il video della notizia:

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.