Berlusconi, accuse di aggressione farsa

Accuse di falsa aggressione e montatura scenica arrivano dal popolo della rete tramite youtube.

Subito dopo l'aggressione Berlusconi si copre il volto con un fazzoletto e viene trasportato a forza in macchina dove riceve le prime cure dai suoi uomini.
In seguito, esce dall'auto e dal predellino mostra il viso insanguinato alla folla quasi come se fosse una mossa mediatica calcolata.

I dubbi dei blogger sulla veridicità dell'aggressione:

- Berlusconi colpito si porta le mani al volto con un fazzoletto che nel giro di pochi attimi copre il volto, quasi come se Berlusconi avesse già in mano il fazzoletto.

- L'oggetto lanciato sembra colpirlo solo di striscio mentre si dice in seguito che Berlusconi avrà una contusione massillofacciale, setto nasale e due denti rotti.

- Il Presidente, una volta in auto è accerchiato dai suoi uomini che gli toccano il viso quasi a truccarlo. Successivamente, esce dalla macchina coperto di sangue sul viso. Una foto di Repubblica sembrerebbe infittire il mistero.

Tra le ipotesi di questa tesi del complotto con fini fascisti si dice che degli uomini addestrati e fra i migliori sul mercato abbiano inscenato il tutto a fini mediatici per procedere con la forza al completo controllo degli apparati statali da parte del PDL e per dar via libera a censure di organi della stampa ed internet.

Manca solo qualcuno che vaneggi sul fatto che Silvio avesse pagato lo psicolabile Tartaglia per farsi colpire!!

Accuse assolutamente pretestuose e fondate su dettagli ridicoli da chi deve vedere sempre il complotto in ogni cosa.
La mamma dei cretini è sempre incinta!

Di seguito uno dei video aberranti tesi all'ipotesi di complotto.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.