Lambro, disastro ecologico

AMBIENTE – FIUME LAMBRO

Boni: “stato di calamità e sopralluogo per constatare i danni”

In merito alla fuoriuscita di petrolio nel Fiume Lambro e all’incontro avvenuto quest’oggi (24/02/2010) in Prefettura, è intervenuto l’Assessore regionale al Territorio e Urbanistica, Davide Boni:

“E’ nostra ferma intenzione procede con la richiesta dello stato di calamità – commenta Boni – preparando nel contempo un piano di ripristino che possa contenere in tutti i modi il danno ambientale, cercando quindi di porre rimedio ad una situazione grave che mette a rischio l’intero territorio e i nostri corsi d’acqua”.
“Nel contempo – continua Boni – è necessario individuare i colpevoli di quanto sta accadendo, comportandoci in maniera inflessibile e punendo duramente coloro che hanno determinato questo disastro”. “Peraltro -  conclude Boni – oggi pomeriggio alle 16,00 sarò a Melegnano per effettuare un sopralluogo e constatare di persona il danno provocato dalla fuoriuscita di petrolio”.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.