Fare il Giudice Popolare a Milano

L’albo dei Giudici Popolari è l'elenco delle persone qualificate a ricoprire le funzioni di giudice popolare presso la Corte d'Assise di primo e di secondo grado.
È costituito dai nomi dei cittadini che hanno presentato domanda e sono in possesso dei requisiti richiesti dalla legge.

L'iscrizione è subordinata al possesso dei seguenti requisiti:
- cittadinanza italiana
- iscrizione nelle liste elettorali del comune
- godimento dei diritti civili e politici
- buona condotta morale
- età non inferiore ai 30 anni e non superiore ai 65 anni
- titolo di studio di scuola media inferiore, per i giudici popolari delle Corti d'Assise
- titolo di studio di scuola media superiore, per i giudici popolari delle Corti d'Assise d'Appello

Non possono assumere l`ufficio di giudice popolare:
- i magistrati e, in generale, i funzionari in attività di servizio appartenenti o addetti all`ordine giudiziario
- gli appartenenti alle forze armate dello Stato o a qualsiasi organo di polizia, anche se non dipendente dello Stato, in attività di servizio
- i ministri di qualsiasi culto e i religiosi di qualsiasi ordine e congregazione

La domanda deve essere presentata dal 1 aprile al 31 luglio di ogni anno dispari presso:

Ufficio Elettorale del Comune di Milano
Via Messina, 52
Orari: dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 15.30.

È possibile inviare la domanda via fax allo 02.884.65159, allegando fotocopia del documento d’identità

Copyright © 2006 - 2020 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964