Convegno Spirito Santo 1 maggio 2010

“Parola di Dio: cuore della Nuova Evangelizzazione”
È il titolo del convegno che la parrocchia Spirito Santo e il Movimento Apostolico organizzano l'1 maggio prossimo. Sono attese almeno 500 persone provenienti dall'Italia e dall’estero

Corsico (27 aprile 2010) - “Non ci ardeva forse il cuore nel petto?” è la frase che pronunciano i discepoli di Emmaus non appena Gesù si accomiata da loro dopo averli accompagnati senza che essi lo riconoscessero. Il passo del Vangelo di Luca (24,13-35) è stato scelto dal Movimento Apostolico come sottotitolo del convegno “Parola di Dio: cuore della Nuova Evangelizzazione”, che si terrà sabato 1, con prosecuzione a Milano domenica 2 maggio, nella parrocchia dello Spirito Santo di Corsico.
L'iniziativa è patrocinata dall'Amministrazione comunale.
“Il convegno – spiega il parroco, don Carlo - si pone come obiettivo la riscoperta dell’ascolto della Parola di Dio come metodo formativo nelle parrocchie. Si attendono circa 500 persone provenienti da tutta Italia e da Svizzera, Austria, Germania.

Il programma del convegno
1 maggio
• ore 9, presentazione del convegno
• ore 9.15 relazione “L’uso della Bibbia nella catechesi”, relatore don Gesualdo De Luca, docente di Teologia sistematica all’Istituto teologico calabro
• ore 10, “Il lezionario come catechesi”, relatore monsignor Claudio Magnoli, responsabile Servizio Pastorale Liturgica Milano
• ore 11, intervento sul tema “La Sacra Scrittura nel modello di catechesi del Movimento apostolico”, relatore Cettina Marraffa, presidente del Movimento apostolico
• ore 11.30, dibattito e conclusioni
2 maggio
• ore 9.30, partecipazione alla Santa messa in Duomo a Milano presieduta da monsignor Luigi Manganini, vicario episcopale per l’evangelizzazione.

Il Movimento Apostolico
Il Movimento Apostolico è un’aggregazione ecclesiale di fedeli laici che si adopera per “il ricordo della Parola di Dio con l’evangelizzazione e la catechesi, la forte saldatura tra fede e vita per i propri membri, l'animazione apostolica delle parrocchie, specialmente quelle dove c'è più bisogno” (dallo Statuto). È sorto a Catanzaro, il 3 novembre 1979, attraverso Maria Marino, che ne è ispiratrice e fondatrice.
Il 16 agosto 1987, il Movimento Apostolico fu ricevuto a Castel Gandolfo in udienza privata da papa Giovanni Paolo II. Il Santo Padre, salutando calorosamente gli aderenti, fece notare che il loro sforzo consiste nel “riprodurre il primordiale movimento apostolico nato nel Cenacolo”, e confidò loro la delicata missione di impegnarsi “per dare al mondo una nuova anima”. Il Movimento è diffuso oggi non solo in tutta Italia, ma è una presenza consolidata anche in Svizzera, Germania, Camerun, Repubblica del Congo. Attualmente è in via di formazione in altri paesi.

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.