Notturni in Palestro 2010

NOTTURNI IN PALESTRO - XVII edizione

 CHOPIN 2010

 VILLA REALE via Palestro, 16 – Milano
Lunedì 12 luglio 2010 ore 21.30

 
Ogni giovedì, venerdì e sabato dal 15 al 31 luglio 2010 ore 21.30

 
INGRESSO LIBERO
fino ad esaurimento posti

E’ un ritorno alle origini la traccia tematica della XVII edizione dei Notturni. Come nelle prime edizioni del festival, i concerti saranno dedicati a Frédéric Chopin, di cui ricorre quest’anno il bicentenario della nascita.

Un ricco programma che viene inaugurato lunedì 12 luglio con un raffinato spettacolo sulla biografia del grande compositore polacco, a cura del popolare giornalista, scrittore e conduttore televisivo CORRADO AUGIAS accompagnato al pianoforte da GIUSEPPE MODUGNO. Si prosegue con il consueto calendario dal giovedì al sabato per tre settimane consecutive, dal 15 al 31 luglio, per un totale di 10 spettacoli.

Tre principali filoni all’interno della rassegna con cadenza settimanale:


·         Al giovedì la produzione pianistica - SOLO PIANO - con tre autorevoli rappresentanti della nuova generazione di pianisti in ambito internazionale: la polacca EWA POBLOCKA e due italiani: ALBERTO NOSE’ e ANDREA BACCHETTI


·         Al venerdì il repertorio da camera – CHOPIN DA CAMERA – presentato in due concerti: il primo tratterà dei Canti polacchi, di rara esecuzione, nell’interpretazione di ANTONIO BALLISTA e MAGDALENA APARTA. Il secondo appuntamento proporrà il Concerto per pianoforte e orchestra op.21 nella versione originale per pianoforte e quartetto d’archi con la prestigiosa presenza dei SOLISTI DEI BERLINER PHILARMONIKER che accompagneranno il pianista ALESSANDRO COMMELLATO


Al sabato L’ALTRO CHOPIN che presenterà invece tre progetti non classici attorno al nostro amatissimo autore. Il primo uno spettacolo di cabaret musicale, WOOM WOOM WOOM! SHOW PIN, a cura della MICROBAND, formazione svizzera nota a livello internazionale nel campo della music comedy. Il secondo un recital del pianista e compositore MICHELE DI TORO, che partendo da Chopin offrirà al pubblico milanese la sua musica, tra improvvisazioni jazz e neo-romanticismo. Il terzo una rivisitazione dei più celebri brani chopiniani in chiave jazz a cura del pianista RICCARDO ARRIGHINI.


Come ogni anno il festival ospiterà il tradizionale concerto della CIVICA ORCHESTRA DI FIATI DI MILANO; nel programma non mancherà l’esecuzione della celeberrima Marcia Funebre, terzo movimento della Sonata op.35, nella trascrizione per orchestra di fiati

Il festival è realizzato da Amici della Musica di Milano per conto del Settore Cultura del Comune di Milano. 


CALENDARIO

 
lunedì 12 luglio ANTEPRIMA


RACCONTARE CHOPIN
di e con CORRADO AUGIAS voce narrante
GIUSEPPE MODUGNO pianoforte e voce
Scene, ideazione immagini e regia FELICE CAPPA
Elaborazione video ANDREA BOCCA  Tecnico video LUCA CORRADO Audio/luci ANGELO GENERALI
Produzione PROMO MUSIC

giovedì 15 luglio   SOLO PIANO

in collaborazione con il Consolato Generale della Repubblica di Polonia in Milano


NOTTURNI
EWA POBLOCKA, pianoforte

 
Venerdì 16 luglio CHOPIN DA CAMERA


CADONO MORTE LE FOGLIE, CANTI POLACCHI E MAZURCHE DI CHOPIN
MAGDALENA APARTA mezzosoprano
ANTONIO BALLISTA pianoforte


sabato 17 luglio    L’ALTRO CHOPIN


WOOM WOOM WOOM! SHOWPIN
MICROBAND: LUCA DOMENICALI - DANILO MAGGIO

giovedì 22 luglio    SOLO PIANO


PRELUDI
ALBERTO NOSE’ pianoforte

 
venerdì 23 luglio   


ROMANTIC FLUTE
CIVICA ORCHESTRA DI FIATI
MARIO CARBOTTA direttore e flauto solista

sabato 24 luglio    L’ALTRO CHOPIN

CHOPIN, A MODO MIO
MICHELE DI TORO pianoforte

giovedì 29  luglio    SOLO PIANO


CHOPIN E IL SUO TEMPO
ANDREA BACCHETTI pianoforte

 venerdì 30 luglio    CHOPIN DA CAMERA


CHOPIN E SCHUMANN
ALESSANDRO COMMELLATO pianoforte
QUARTETTO LE MUSICHE  Solisti dei Berliner Philarmoniker
Simone Bernardini, Christophe Horak violini
Andreas Willwohl viola Ulrike Hofmann violoncello

 
sabato 31 luglio    L’ALTRO CHOPIN


CHOPIN IN JAZZ
RICCARDO ARRIGHINI pianoforte

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.