11 Settembre 2001

“11 Settembre 2001”

Vorrei fare un piccolo appunto, in memoria di un giorno di terrore e di morte che nessuno di noi potrà mai dimenticare...
L' 11 Settembre 2001 la terra venne scossa da un colpo, pianificato meticolosamente, al cuore del sistema finanziario e militare dell'ultima superpotenza mondiale. Oggi, dopo 9 anni, non è ancora chiara la dinamica e soprattutto i veri “colpevoli” di questo gesto terroristico. Chiunque abbia “ progettato” tale spargimento di terrore e sangue, diede modo comunque alle persone, di avere una visione più “ ampia” di quello che da li in poi, si andava a delineare. Come
ricorderete, furono distrutte le Torri Gemelle, ed un'ala del Pentagono con aerei civili ( questa la versione ufficiale), arrecando un numero consistente di perdite umane. Prima di questo evento, ogni cosa che accadeva era considerata “normale” e si ignoravano alcuni indicatori ovvi del fatto che l'umanità , la terra e in generale il Sistema Solare stavano subendo un tremendo cambiamento senza precedenti. Da quel giorno, ci fu come una specie di “risveglio”, le persone
cominciarono a rendersi conto che “qualcosa” stava accadendo e si cominciarono a valutare gli eventi.

Ecco un insieme di tali eventi “non considerati” prima del 2001, che includono tendenze ad oggi, sempre in continuo accrescimento:
• un incremento del 410 % nel numero totale di catastrofi naturali sulla terra tra il 1963 ed il 1993
• un incremento del 400 % nel numero dei terremoti sulla Terra ( oltre il 2,5 della scala Richter) dal 1973
• un incremento del 500 % dell' attività vulcanica sulla Terra tra il 1875 e il 1993
• un incremento del 230 % delle forze del campo magnetico del Sole dal 1901
• un incremento del 300 % dell' attività Solare violenta che era stata prevista per il solo anno 1997
• incremento del 400 % o maggiore nella velocità con cui le emissioni di particelle solari sono capaci di viaggiare attraverso l'energia dello spazio interplanetario
• recenti spostamenti del polo magnetico di Urano e Nettuno
• visibile incremento di lucentezza sono stati scoperti su Saturno
• incremento del 200 % nell'intensità del campo magnetico di Giove tra il 1992 e il 1997
• incremento del 200 % della densità conosciuta dell'atmosfera di Marte
• notevole scioglimento delle calotte di ghiaccio di Marte nel giro di un solo anno
• importanti cambiamenti fisici,chimici e ottici su Venere e decremento forte dei gas contenenti zolfo nella sua atmosfera

Vi siete resi conto di come sono cresciuti questi eventi? ( dati ufficiali da fonti scientifiche russe e internazionali).
Ad oggi, queste percentuali dovrebbero aumentare ancora, visti gli eventi catastrofici climatici e sismologici successi negli ultimi tempi in Cina, Pakistan, Europa, Italia ecc..? Tutto questo, deve farci riflettere? Probabilmente SI.
Se ci ricordiamo che il Sole contiene il 99,86 % della massa nel Sistema Solare , possiamo facilmente dedurre che esso esercita la più forte influenza termica, gravitazionale, ed elettromagnetica. E' in corso un chiaro meccanismo fisico, che fa sperimentare notevoli cambiamenti al nostro Sole. Questi importanti cambiamenti energetici del Sole vengono poi irradiati al di fuori tramite il “vento solare” incrementando drammaticamente la carica e la permeabilità dello spazio
interplanetario. I campi elettromagnetici dei pianeti assorbono questo aumentato flusso energetico, producendo cambiamenti anomali incluso il riscaldamento interno globale, incremento dei terremoti , vulcanismo e altre catastrofi naturali, aumento di luminosità e pure lo spostamento dei poli magnetici. Tuttavia , alla vigilia dell'attentato terroristico dell'11 Settembre 2001, praticamente nessuno poteva immaginare che antiche profezie , come quelle della Bibbia Giudaico-Cristiana, degli Hopi, dei Maya, degli indù, degli Aborigeni potessero “accadere” quasi letteralmente.

L'aumento delle guerre, delle malattie, dei cataclismi segue un modello delle “Tribolazioni”, che sono state predette da praticamente ogni fonte di religione o profezia di cui si abbia memoria. Che queste tribolazioni siano ora sulla nostra testa è palese intuirlo e praticamente è cosa evidente e facile da dimostrare in modo scientifico. Quindi amici miei, dobbiamo comprendere che questi fenomeni accadono per un chiaro cambiamento energetico fondamentale, che sta prendendo luogo in tutto il nostro Sistema Solare. Impareremo che la nostra intera comprensione della natura e della materia fisica è radicalmente sottosviluppata e che gli aumenti di energia nel nostro Sistema Solare culmineranno
realmente, e per tanto si potrebbe ritenere causa di uno “spostamento epocale” . Stiamo andando incontro alla consapevolezza che l'Universo è basato su un “ Piano Maestro” un concetto spirituale Unificato, che incorpora semplici principi di vibrazione come la luce, il suono e la geometria. Vedremo pure, che proprio come il principio del frattale o dell'ologramma ( Universo olografico), dentro l'infinità dei MOLTI, c'è sempre la firma del TUTTO.

Buona riflessione...

Claudio, F.E.S.

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.