Sondaggio elettorale, avanti la Moratti

Secondo il nuovo sondaggio della società Euromedia Research  commissionato dal Comitato Elettorale Letizia Moratti, il Sindaco uscente vincerebbe le elezioni amministrative al primo turno.

Giuliano Pisapia si attesterebbe al 41%, mentre il candidato Manfredi Palmeri non arriverebbe al 4%.

Secondo gli altri candidati sindaci invece si tratterebbe di un sondaggio non credibile poichè quasi certamente si andrà al ballottaggio.

Dati del sondaggio:

Autore:  Euromedia Research (Ghial Media Srl)
Committente: Comitato Elettorale Letizia Moratti.  
Le interviste sono state effettuate su di un campione stratificato per sesso, età e zone
Metodo di raccolta delle informazioni: Interviste telefoniche – metodologia C.A.T.I.
Numero delle persone interpellate e universo di riferimento: 1.000 casi, popolazione residente a Milano, di 18 anni e oltre di entrambi i sessi appartenenti a qualsiasi condizione sociale, residenti in famiglie con il telefono (Fonte ISTAT – 2010)
Data in cui è stato realizzato il sondaggio: tra il 12/04/2011 ed il 13/04/2011
 
I QUESITI
 
QUESITO n.1
 
Se ieri si fossero tenute le elezioni comunali (elezione Sindaco) per eleggere il nuovo Sindaco di Milano, Lei a quale dei seguenti candidati avrebbe dato la Sua preferenza?.

Risposte: Letizia Moratti: 50,8% Giuliano Pisapia: 41.0% Manfredi Palmeri: 3,8% Altri: 4.4% Indecisi: 13.9%

QUESITO n.2
 
Se ieri si fossero tenute le elezioni comunali (elezione Sindaco) per eleggere il nuovo Consiglio Comunale di Milano, Lei a quale dei seguenti partiti avrebbe dato la Sua preferenza?.

Risposte: Popolo della Libertà: 33.9% Lega Nord: 13.0% Lista Milano al centro: 1.8% Altri Partiti: 3.3% TOTALE COALIZIONE LETIZIA MORATTI: 52.0% Partito Democratico: 23.8% Italia dei valori: 5.3% Altri Partiti: 10.3% TOTALE COALIZIONE GIULIANO PISAPIA: 39.4% TOTALE COALIZIONE MANFREDI PALMERI: 4.3% Altri partiti in appoggio ad altri candidati: 4.3% Indecisi: 17.2%

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.