Mostra itinerante Girare l’Italia!

Dopo il successo di Venaria Reale Girare l’Italia! arriva a Milano. La mostra che fa rivivere i primi vent'anni di storia del Touring Club e del turismo in Italia è al Castello Sforzesco da venerdì 27 maggio.

Il Touring Club Italiano presenta la mostra itinerante GIRARE L’ITALIA! Il turismo alle origini della Nazione che venerdì 27 maggio, grazie alla collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano, arriva al Castello Sforzesco di Milano dopo essere stata esposta nel portico del seicentesco Castelvecchio situato nel cuore della Reggia di Venaria. L’esposizione è stata realizzata grazie ai preziosi documenti e al materiale fotografico conservato dal Centro Documentazione del Touring in oltre 100 anni di storia.

La mostra, curata da Luciana Senna ed Elisabetta Porro del Centro Documentazione del Touring Club Italiano e allestita dall’Architetto Valentina Putzolu, rientra a pieno titolo nella serie di manifestazioni organizzate per celebrare i 150 anni dell’Unità d’Italia e fa rivivere attraverso immagini suggestive i primi vent’anni (1894-1914) di storia del Touring Club Italiano, che coincidono con anni importantissimi per la storia e il turismo del nostro Paese.

Comune denominatore è la bicicletta - mezzo simbolo e generatore dell’avventura del Touring Club Ciclistico Italiano, che raccolse in pochi anni l’adesione di migliaia di soci - ma anche i primordi dell'auto e della fotografia turistica.

Il viaggio nella storia del Touring prosegue con il racconto del primo Giro d’Italia, delle gite e dei convegni ciclistici promossi in ogni angolo del paese, degli interventi decisivi del Touring riguardo la disastrata rete viaria italiana, della realizzazione della prima cartografia e delle prime guide che portarono “gli italiani a conoscere l’Italia”.

“Con Girare l’Italia! – afferma Franco Iseppi, Presidente del Touring Club Italiano – l’Associazione riconferma il ruolo storico che ha avuto per oltre un secolo, e che ha ancora oggi, nella costruzione dell’identità italiana e nella diffusione di un sentimento unitario che identifica il viaggio come strumento per far conoscere e far amare l’Italia agli italiani.”

La mostra sarà aperta al pubblico, gratuitamente, nelle Sale viscontee del Castello Sforzesco dal 27 maggio all’8 giugno dalle 9.30 alle 17.30.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.