Angelo Scola Arcivescovo di Milano

scola arcivescovo milanoAngelo Scola è il nuovo Arcivescovo di Milano che succede a Dionigi Tettamanzi che ha guidato la diocesi del capoluogo lombardo dal 2002.

Nato a Malgrate (Lecco) nel 1941 e ordinato sacerdote nel 1970, si è laureato in Filosofia pressi l'Università Cattolica di Milano e successivamente in Teologia a Friburgo in Svizzera. Dal 1982 insegna Antropologia Teologica presso il Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per Studi su Matrimonio e famiglia della Pontificia Università Lateranense.

Nominato Vescovo di Grosseto il 20 luglio 1991 e ordinato il 21 settembre dello stesso anno, il suo motto episcopale recita: «Sufficit gratia tua» (cfr.2 Cor 12,9), «Basta la Tua Grazia». A Grosseto esercita il suo ministero fino al 14 settembre 1995. il 24 luglio 1995 Giovanni Paolo II gli affida l'incarico di Rettore Magnifico della Pontificia Università Lateranense a Roma e, il 29 settembre dello stesso anno, quello di Preside del Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per studi su Matrimonio e famiglia. Il 5 gennaio 2002 è nominato dal Santo Padre Patriarca di Venezia. Viene nominato Cardinale durante il Concistoro del 21 ottobre 2003. Ha al suo attivo numerose pubblicazioni e saggi teologici.

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.