Le Iene a Palazzo Lombardia

Le Iene oggi 28 ottobre 2011 hanno fatto irruzione sul palco della sala dedicata alle conferenze media. Il noto disturbatore bagherese Angelo Duro vestito in giacca verde pisello, è riuscito a far cantare al presidente della Regione Roberto Formigoni "In cerca di  temesso" 

Formigoni non si è fatto trovare impreparato. «Sola me ne vo per la città passo tra la folla che non sa che non vede il mio dolore cercando te, sognando te, che più non ho» ha intonato l’attore, comico e cantante siciliano, trapiantato a Bagheria e oggi residente a Milano.

Dopo qualche battuta di Duro, Formigoni ha seguito il ritmo eseguendo la canzone risalente al 1945 e scritta da Eros Sciorilli. Una canzone, questa, registrata tra gli altri da Ernesto Bonino, uno degli esponenti principali di quel fenomeno musicale denominato Swing italiano, insieme a Natalino Otto, Alberto Rabagliati e al Trio Lescano.
Non si è trattato di uno sketch breve: la base musicale ha proseguito la sua corsa fino alla fine. L’inedito duo ha cantato anche la strofa «è scritto un nome, un nome solo in fondo al cuor ti ho conosciuto ed ora so che sei l'amor, il vero amor, il grande amor».

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.