Giochi di una volta in mostra

Da venerdì 25 a domenica 27 novembre 2011, dalle ore 10 alle 18, Villa Necchi Campiglio a Milano torna ad ospitare, dopo il grande successo delle scorse tre edizioni, la manifestazione “Le stanze dei giochi – Giochi di una volta per bambini di ogni tempo”, mostra-mercato di repliche di giocattoli “della tradizione” - per lo più realizzate in legno e interamente a mano – e di tanti oggetti e decorazioni per rendere più allegre  e originali le festività natalizie ormai alle porte.

La manifestazione organizzata dal FAI – Fondo Ambiente Italiano in collaborazione con la Comunità Cenacolo, i cui ospiti si sono occupati dell’ideazione e della realizzazione artigianale dei giochi in vendita, sarà un’occasione speciale non solo per riscoprire bellissimi giochi di una volta in grado di stimolare l’immaginazione, l’ingegno, la voglia di costruire e inventare, ma anche per passare qualche ora in un’atmosfera spensierata e iniziare a pensare ai regali di Natale per i più piccoli. L’esposizione dei giochi verrà allestita nel campo da tennis coperto e riscaldato, mentre le sale del seminterrato della Villa saranno dedicate a presepi, alberi e decorazioni natalizie.

Un vero e proprio viaggio nei ricordi di gioco più belli che torneranno così a “vivere” e a rallegrare i bambini, grazie alle perfette repliche di giocattoli che hanno accompagnato l’infanzia dei nostri nonni e bisnonni. In occasione de “Le stanze dei giochi” sarà infatti possibile acquistare cavallini a dondolo, carretti, piste per macchinine e trenini, mobili per la camera dei bambini e per la casetta delle bambole, carrozzine e toilettes, teatrini delle marionette e riproduzioni a misura di bambino del banco del mercato e di quello del falegname.

Tra le novità di quest’anno: per la prima volta sarà possibile acquistare per i propri bambini degli splendidi corredini – realizzati interamente a mano – e disponibili anche nella versione più piccola per orsacchiotti e bambole. In più, sarà in vendita una speciale linea di abbigliamento, accessori e orsetti ispirati alle creazioni della nota designer olandese Anne-Claire Petit, prodotti con filati naturali e raffinati accostamenti di colore. Spazio anche alla fantasia, grazie agli spettacoli di burattini che sabato e domenica (alle ore 10.30, 11.30, 15.30 e 16.30) faranno rivivere tre fra le più amate fiabe della tradizione: “Hänsel e Gretel” e “Raperonzolo” dei fratelli Grimm e “La principessa sul pisello” di Andersen.

In più, possibilità di effettuare speciali “visite per famiglie”, pensate appositamente per i piccoli visitatori (dai 4 ai 12 anni) e per i loro accompagnatori. E per chi avesse bisogno di fare aggiustare o sistemare qualche gioco acquistato nelle due precedenti edizioni sarà attivo l’“ospedale dei giocattoli”: un servizio di pronto intervento che permetterà di farli tornare come nuovi.

La Comunità Cenacolo, nata nel 1983 a Saluzzo (CN) da un’intuizione di Suor Elvira Petrozzi, ha come scopo primario quello di aiutare e promuovere socialmente, moralmente e spiritualmente giovani che si trovano in una situazione di disagio, in particolare con un passato di tossicodipendenza. Attualmente le Comunità diffuse in Italia e nel mondo sono 60.

La manifestazione “Le stanze dei giochi” si svolgerà seguendo specifici criteri di attenzione e accoglienza verso le famiglie: speciali visite guidate alla Villa dedicate ai più piccoli (fino a esaurimento posti), spettacoli di burattini e laboratori creativi, parcheggio passeggini, possibilità di depositare i propri acquisti più voluminosi per poter continuare la visita e baby menu in Caffetteria. E, contrariamente a quanto avviene in qualunque negozio, i bambini verranno invitati a provare in loco tutti i giochi in esposizione.



La manifestazione si svolgerà anche in caso di maltempo


Orario:

Da venerdì 25 a domenica 27 novembre dalle ore 10 alle ore 18, ultimo ingresso alle ore 17.30.

Ingresso:

Solo manifestazione: Adulti € 5,00; Ragazzi (4-12 anni) € 4,00; Iscritti FAI € 4,00.
Manifestazione + visita alla Villa: Adulti € 10,00; Ragazzi (4-12 anni) € 6,00; Iscritti FAI € 4,00.
Solo Villa: Adulti € 8,00; Ragazzi (4-12 anni) € 4,00; Iscritti FAI gratuito.

La visita agli interni della Villa si svolge a gruppi di 15 persone per volta, con accesso ogni 20/30 minuti circa. La prenotazione oraria va effettuata all’atto dell’acquisto del biglietto, fino a esaurimento posti.
Anche le speciali “visite per famiglie” in programma sabato e domenica alle ore 11.00, 12.00, 15.00, 16.00 - sono su prenotazione da effettuare all’arrivo in Villa e verranno effettuate per gruppi di massimo 10 persone.

Servizi per il pubblico:
Possibilità di pagamento con bancomat o carte di credito; consegne a domicilio in città; “ospedale dei giocattoli” per piccole riparazioni; baby menu presso la Caffetteria di Villa Necchi (per informazioni e costi: 02/76020873).

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.