Clown Festival 2012

Con il Milano Clown Festival prende il via il Carnevale Ambrosiano 2012

Prende il via oggi 22 febbraio il Carnevale Ambrosiano. In occasione dei festeggiamenti, da oggi fino al 25 febbraio, si terrà il Milano Clown Festival. Oltre settanta artisti e trenta compagnie provenienti da tutta Europa proporranno al pubblico di grandi e piccini oltre cento appuntamenti a ingresso libero. Il Festival giunge quest’anno alla sua settima edizione, negli anni passati la manifestazione ha fatto registrare un enorme successo di pubblico e solo l’anno scorso ai vari eventi hanno preso parte ben 20 mila spettatori. L’evento è realizzato con il Patrocinio e Contributo degli assessorati Sport e Tempo Libero, Scuola Famiglia e Politiche Sociali, Turismo Marketing territoriale e Identità ed è promosso dall'Assessorato alla Cultura.
La manifestazione milanese è l’unica realtà internazionale dedicata al Clown e al nuovo Teatro di strada. Il Festival presenta infatti i migliori artisti provenienti da tutta Europa che daranno vita ad eventi unici, selezionati dal celebre direttore artistico Maurizio Accatto. Tra le compagnie ospiti di questa edizione, Leo Bassi, Mario Pirovano, J'Amais 203, Strange Comedy, Shoulashou e Leo Kondakov.
Quest’anno il Festival si apre con una speciale anteprima dedicata a Dario Fo, ad omaggiarlo sarà la storica Parata delle Compagnie del Milano Clown Festival che partirà dalla Casa della Carità, per poi invadere via Padova e portare Artisti e pubblico ai luoghi di spettacolo del centro. La parata attraverserà poi la città fino a Palazzo Reale dove saluterà Dario Fo al lavoro nell’allestimento della sua mostra personale, grande dedica della città.
Anche quest’anno il Festival proporrà eventi, spettacoli e concerti. Il cuore della manifestazione sarà il quartiere Isola; qui le strade e le piazze saranno animate dai simpatici clown. Durante le tre giornate del Festival si darà vita a spettacoli di mimo, danza, magia, canzoni, acrobazie, musica, commedia, cabaret, poesia, giocoleria, teatro di marionette e tanto altro ancora, in un vortice di colore e allegria.
Il Festival inoltre dedica ogni anno uno spazio speciale a vere e proprie leggende della clownerie; tra gli ospiti delle edizioni passate Dario Fo, Jango Edwards, Paolo Nani, Quelli di Grock, Ulik Mecanocomik, Filarmonica Clown, Jacopo Fo, Laura Herts, Peter Shub, Sergent Pepére, Maurizio Nichetti, Patch Adams.
Il pubblico sarà accolto all’interno dei due fantastici chapiteau, gli enormi tendoni presso il Parcheggio Gioia Pirelli e il Cavalcavia Bussa, qui gli artisti si daranno vita alle loro imperdibili performance. Gli altri luoghi che ospiteranno gli eventi saranno Piazza Duomo, via Padova e la Casa della Carità, l’Ospedale Sacco, Centro Congressi di via Corridoni, l’intero quartiere Isola con 17 luoghi di spettacolo (Teatro Sala Fontana, Teatro Verdi, Teatro della Sassetti, Teatro Sacro Volto, Sagrato S. Maria alla Fontana, Frida Café, Piazza Minniti, Isola Casa Teatro, Opera 33, C.A.M. di Corso Garibaldi,).
La parole d’ordine delle prossime giornate saranno dunque gioia e divertimento. La manifestazione si concluderà infine il 25 febbraio con l’atteso ritorno del filosofo buffone Leo Bassi con il suo ultimo lavoro “Utopia”.

Per ulteriori informazioni sul calendario degli eventi e i relativi orari è possibile consultare il sito www.milanoclownfestival.it oppure telefonate ai numeri 02.91705029 – 02.66013484.
Buon divertimento!

Valentina Garbato

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.