• Home
  • ARTE
  • Gustav Klimt allo Spazio Oberdan

Gustav Klimt allo Spazio Oberdan

klimtLa raffinata arte di Gustav Klimt in mostra allo Spazio Oberdan


La mostra “Gustav Klimt. Disegni intorno al fregio di Beethoven” è allestita in questi giorni presso lo Spazio Oberdan della Provincia di Milano, in Viale Vittorio Veneto 2. L’esposizione è stata inaugurata lo scorso 4 febbraio e sarà visitabili fino al prossimo  6 maggio 2012. L’evento, promosso dalla Provincia di Milano, è prodotto e organizzato da Alef cultural project management.
Klimt è uno dei simboli e dei rappresentanti più autorevole della Secessione viennese e la sua opera ha segnato profondamente la storia dell’arte moderna. Nel 2012 si celebrano i 150 anni dalla sua nascita e proprio per rendere onore a quest’occasione  sono stati organizzati vari ed importanti eventi internazionali. Vista la grandiosa ricorrenza nel corso del 2012 Vienna ospita nelle sedi espositive più prestigiose numerose ed imperdibili mostre. In questi mesi molte altre città europee come Parigi, Barcellona, Berlino e Londra hanno dato vita a eventi speciali per celebrare le opere del grande artista e in questo senso non poteva mancare certo un omaggio anche da parte dell’Italia. Di tutte le manifestazioni in programma l’esposizione milanese è la prima ad essere inaugurata, aprendo così ufficialmente le celebrazioni.
La mostra allestita presso lo Spazio Oberdan dunque vuole proprio essere ricordare ed esaltare la figura e l’opera del Maestro austriaco. L’esposizione è divisa in varie sezioni. Annette Vogel è la responsabile per la sezione disegni, Lorenza Tonani cura la sezione sulla grafica secessionista e infine la riproduzione scenografica del Fregio di Beethoven è a cura di Maria Porro.
Il percorso espositivo si apre con i manifesti originali della Secessione viennese realizzati, tra gli altri, da Koloman Moser, Alfred Roller, Ferdinand Hodler e Leopold Stolba.
Il cuore dell’esposizione è la riproduzione a dimensioni reali dello straordinario Fregio di Beethoven, accompagnata da quindici disegni originali correlati al famoso affresco, realizzato dall'artista nel 1902 e custodito in una sala del Palazzo della Secessione di Vienna. All’interno dell’esposizione il Fregio è posizionato in una sala dedicata in cui risuonano le note della Nona Sinfonia di Ludwig van Beethoven a cui l’opera si ispira.
Completano il percorso espositivo alcuni numeri della celebre rivista “Ver Sacrum”, ovvero la prestigiosa pubblicazione attorno alla quale si riunivano tutti gli artisti appartenenti al movimento secessionista e attraverso cui è stata teorizzata la poetica dell'arte totale, Gesamtkunstwerk, ovvero l'unione di pittura, scultura e architettura.

“Gustav Klimt. Disegni intorno al fregio di Beethoven”
Spazio Oberdan - Viale Vittorio Veneto 2, Milano
Dal 4 febbraio al 6 maggio 2012
Per informazioni: Provincia di Milano/Spazio Oberdan tel. 02 7740.6302

Orari di apertura:
martedì e giovedì 10.00-22.00
mercoledì, venerdì, sabato e domenica 10.00-19.30
chiuso il lunedì

Ingressi
intero 8,00 €
ridotto convenzionati 7, 00 €
ridotto 6,00 €
ridotto scuole 5,00 €
La biglietteria chiude trenta minuti prima dell'orario di chiusura.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.