8 Marzo 2012, Musei gratis

mimose8 Marzo:  Arte e viaggi low cost a tutte le donne.

Anche quest’anno, in occasione della festa della donna il MiBAC - Ministero per i Beni e le Attività Culturali - rende omaggio all’universo femminile. Nella giornata di giovedì 8 marzo 2012 alle donne sarà consentito l’accesso gratuito a tutti i musei, le ville, i monumenti, le aree archeologiche, gli archivi e le biblioteche statali italiane. Fa tutto parte degli eventi sponsorizzati dal Mibac per promuovere la cultura in Italia e sensibilizzare il pubblico nei confronti delle opere d’arte.
All'iniziativa partecipano numerosi poli espositivi milanesi, tra cui Palazzo Reale, dove è attualmente allestita la mostra “TIZIANO e la nascita del paesaggio moderno”, il Museo Poldi Pezzoli, che promuove l'ingresso ridotto a tutte le donne, il Castello Sforzesco e il Museo del 900,  ma in particolare vi segnalo le seguenti iniziative poichè sono dedicate espressamente alle donne:
 Con “Quanto tempo fa era l’800?” , il Museo Martinitt e Stelline propone il laboratorio didattico sulle fonti fotografiche nella speciale versione dedicata alla condizione femminile tra l’Ottocento e inizi del Novecento. Un occasione da non perdere per le appassionate della fotografia.

Il laboratorio sfrutta il potere evocativo delle fotografie, conservate presso l’archivio storico del Museo, per evocare l’immagine di quelle donne che hanno contribuito, pur rimanendo anonime rispetto alla grande Storia, all’emancipazione femminile.
E sempre al Martinitt  prosegue il ciclo d’incontri, organizzati in collaborazione con il Centro Filippo Buonarroti, per riflettere su alcuni tra i principali temi riguardanti le emergenze dell’Umanità: le migrazioni, l’infanzia, la condizione della donna, le risorse naturali di acqua e suolo e la guerra. In occasione della Festa della Donna interverrà Lidia Menapace: politica e saggista, da giovanissima prese parte alla Resistenza partigiana. Attualmente è docente presso l’Università Cattolica di Milano, rappresentando una delle voci più importanti del femminismo italiano. Per visionare tutti i musei aderenti all’iniziativa basta visitare il sito beniculturali.it
E per muoversi? Niente Paura! Anche Trenitalia ha pensato alle donne con l’offerta “Festa della Donna 2×1”.

La promo  permette di viaggiare in due con un solo biglietto; L’unica condizione da rispettare è, ovviamente, che almeno una delle due persone sia una donna. L’offerta è valida per l’8 marzo 2012 sui treni nazionali, quindi sugli Intercity, sui Frecciabianca e sulle tratte ad Alta Velocità.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.