Anziane scippate, una muore

ambulanzaSorelle anziane scippate in centro, la più grande muore

MILANO - Intorno alle 17.30 di venerdì 2 marzo, due sorelle anziane, Edda di 78 anni e Gigliola Beretto di 84, passeggiavano a braccetto in via Giotto, in centro città. Due scippatori in sella a uno scooter le hanno adocchiate, si sono avvicinati, hanno strappato la borsetta alla più giovane delle due facendo cadere l’altra signora e sono scappati verso piazza Buonarroti.

Le donne sono state immediatamente soccorse dai passanti. Ma per le conseguenza della caduta, Gigliola Beretto ha riportato delle ferite ad un braccio e a una gamba, ha poi accusato un malore ed è stata trasportata all’Ospedale San Carlo, in codice giallo. In ospedale le condizioni si sono aggravate e di notte, intorno alle 2.10, è venuta a mancare per un’embolia polmonare. La donna soffriva di cardiopatia.

"Uccidere per una borsetta: folle e ignobile" ha commentato tramite Twitter Roberto Formigoni."
"Ancora una volta assistiamo sgomenti a una morte assurda causata da un criminale gesto di violenza" ha detto Guido Podestà, presidente della Provincia di Milano.
"Dolore per la vittima e per quanto è accaduto, ma l’impegno del Comune sul tema sicurezza è concreto - aggiunge Marco Granelli, assessore alla Sicurezza del Comune - "il numero pressoché raddoppiato dei vigili di quartiere."

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.