Venerdì 23 marzo al Cinema

the ladyFra gli otto film in uscita questo venerdì sono presenti diversi generi cinematografici: la storia vera di una donna coraggiosa e le difficoltà di un popolo, gli effetti speciali del sequel di Ghost Rider o le avventure affrontate da una Luciana Littizzetto alle prese con figlio e marito.

"The Lady: L'amore per la libertà" è un film biografico diretto da Luc Besson, produzione francese e inglese, e tratta la straordinaria storia di Aung San Suu Kyi, Premio Nobel per la Pace nel 1991. In merito al film la signora San Suu Kyi ha detto: "Ciò che conduce l'uomo ad osare e soffrire per edificare società libere dal bisogno e dalla paura è la sua visione di un mondo fatto per un'umanità razionale e civilizzata. Non si possono accantonare come obsoleti concetti quali verità, giustizia e solidarietà, quando questi sono spesso gli unici baluardi che si ergono contro la brutalità del potere."
Aung San Suu Kyi è interpretata da Michelle Yeoa e il professore universitario suo marito è interpretato da David Thewlis. Soprannominata l’orchidea d’acciaio, la leader del movimento per la democrazia birmana crede nella non-violenza con estremo coraggio, perseveranza e dedizione.
"Quijote" è un film storico del 2006 di Mimmo Paladino che ripropone l’hidalgo, antieroe Don Chisciotte di Miguel Cervantes (interpretato da Peppe Servillo), il fido scudiero Sacho Panza (Lucio Dalla), Dulcinea (Ginestra Palladino), tra avventure, visioni e citazioni.

"17 ragazze" è un film drammatico francese vietato ai minori di 14 anni. Delphine e Muriel Coulin dirigono Louise Grinberg, Juliette Darche, Roxane Duran, Esther Garrel, Yara Pilartz.
Camille Fourier frequenta il liceo in una località sulla costa atlantica francese. Scopre di aspettare un figlio e lo dice alle sue amiche: "Non lo lascerò mai solo e avrà - a differenza della sua esperienza - l’impressione di avere una famiglia". Pian piano le altre ragazze rimangono incinte e decidono di aiutarsi l’un l’altra ribellandosi al mondo degli adulti che sentono incapace di interloquire con loro.
"Ghost Rider: Spirito di vendetta" fa parte della saga che trae origine da un personaggio deighost rider fumetti della Marvel. In questo sequel di Ghost Rider del 2007, ritroviamo Nicholas Cage e la sua maledizione. Insieme al famoso attore ci saranno Johnny Whitworth, Ciaran Hinds, Violante Placido e Idris Elba. Il film d’azione americano è diretto da Neveldine e Taylor.
Johnny Blaze incontra un monaco che gli chiede di trovare Danny, un ragazzino speciale, e sua madre Nadya e di proteggerli dal diavolo Roarke e da Blackout. E in cambio eliminerà la maledizione. Si succederanno molti inseguimenti, omicidi e tradimenti.
"Take me home tonight" è una commedia con Topher Grace, Anna Faris, Dan Fogler, Teresa Palmer, Chris Pratt. Produzione americana e tedesca, regia di Michael Dowse.
Il giovane Matt dopo essersi laureato si accorge che quanto ha studiato non gli interessa. Mentre è sul luogo di lavoro, in un video store, rivede Tori, la ragazza di cui si era infatuato al liceo. Mentendo, cerca di sembrare un uomo ricco e di successo arrivando persino a rubare, pur di presentarsi con una Mercedes. I due ex liceali cominciano a uscire insieme.
"The Raven" è un thriller di James McTeigue. Con John Cusack, Luke Evans, Alice Eve, Brendan Gleeson. Produzione USA, Ungheria, Spagna.
Siamo a metà del '800. Il detective Emmett Fields (Luke Evans) sta indagando sull’omicidio misterioso di una donna e di sua figlia. Trovando analogie tra la scena del crimine e il racconto "I delitti della Rue Morgue" di Edgar Allan Poe (John Cusack), si rivolge allo scrittore per far luce sull’identità dell’assassino. Poe è povero, beve e vuole sposare la giovane Emily (Alice Eve) contro la volontà del padre di lei.
"È nata una star?" è una commedia italiana con Luciana Littizzetto, Rocco Papaleo e Pietro Castellitto, figlio di Sergio Castellitto e Margaret Mazzantini. Il regista è Lucio Pellegrini.
Lucia (Luciana Littizzetto) apprende che suo figlio Marco, di diciannove anni, è il protagonista di un film porno. Ne parla col marito, poi i genitori affrontano il figlio e tutta una serie di pensieri e frustrazioni.
"Cosa piove dal cielo?" è una commedia argentina e spagnola di Sebastian Borensztein, con Ricardo Darin, Huang Sheng Huang, Muriel Santa Ana.
Un bizzarro e solitario negoziante di nome Roberto incontra un cinese, che si chiama Jun, che conosce soltanto la sua lingua. Roberto non sa che fare e lo prende con sé, ospitandolo in casa e in ferramenta. I clienti che lo conoscono sono stupiti.

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.