Mistero: trovato 30enne in un box

riitrovato in un boxVenerdì 27 aprile 2012 è stato travato un ragazzo privo di conoscenza chiuso in un box, tra rifiuti, escrementi e valige.
Nel pomeriggio alcune persone, insospettate dal cattivo odore proveniente da un garage di via Imperia, si erano rivolte a 2 agenti che hanno allertato i Vigili del Fuoco. Un trentenne milanese, C. L., era riverso, privo di conoscenza, denutrito e disidratato. Il 118 lo ha trasportato d’urgenza all’ospedale San Paolo.

Le indagini della Polizia, condotte dal comandante Tullio Mastrangelo, stanno cercando di far luce sul caso. È plausibile pensare, date le condizioni fisiche, che C. L. fosse chiuso nel box da almeno una settimana.

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.