CREAM: Creative Market

creamMilano è una città che dà il meglio di sé in due periodi dell’anno: la settimana del Fuori Salone e la settimana dedicata alla moda. La vivacità di questi eventi risveglia le fibre di tutti gli abitanti e coloro che accorrono appositamente in genere non restano delusi.

Certo è che la città non smette di vivere nel resto dell’anno e, anzi, l’energia degli eventi che ho segnalato vibra in profondità anche negli altri mesi seguendo percorsi alternativi, profondi, più o meno evidenti o invisibili ai più, realizzando uno stretto parallelismo con le falde acquifere di Milano, che la vivificano dal basso e in questo modo, la nutrono nell’interiorità urbana.

Vivere a Milano significa percepire questo formicolio incessante, osservarlo nei piccoli cambiamenti dei luoghi di ogni giorno che spesso si rinnovano e crescono con il tempo e l’impegno. Tempo e impegno che sicuramente i “giovani e talentuosi artisti e designer”, che esibiranno i loro prodotti a Cream – Creative Market, hanno impresso nelle loro opere.

Cream è un evento che per tre giorni, venerdì 22 dalle 18.00 alle 00.03, sabato 23 dalle 14.00 alle 00.03 e domenica 24 dalle 14.00 alle 22.00, permetterà di incontrare numerosi artisti e creativi che in comune hanno il fatto che tutto ciò che realizzano è legato a un brand personale fondato sull’autoproduzione.

In particolare saranno presenti: Erica Merlo Design, che intreccia tecniche pittorico decorative; Rejected Samples, designer di occhiali da sole; ScarletVirgo, che combina style e design; Wooden Popsicle, che progetta di interni e realizza complementi di arredo; Bolo Paper, magazine dalla grafica e il design visionari; Ca’Milla Cascina Delle Idee, artigiana che crea bigiotteria utilizzando carta, silicone, resine e cavi elettrici; CartonBois, che si definisce con i termini “Urban and tribal designs for modern tribes”; Äduo, design scandinavo, ma made in Italy; KKS; Sixim, design da Barcellona; GretaPins, produttori di spille create artigianalmente; Sweet Papillon, che presenterà la nuova collezione di colletti in plexiglass e i nuovi slogan bangles; Armadillo, che si occupa di illustrazione e grafica; Khaa PINS!, che realizza spille a mano sfruttando 16 tecniche differenti; Tomoko Tokuda, progettatore di gioielli; Polline, che si presenta con lo slogan “Modern clothes for vintage people”.

Questa prima edizione di Cream, arricchita sia da musica dal vivo che dj set, si terrà al Ram Studios, presso la Fabbrica del Vapore. L’ingresso è libero e l’inaugurazione è prevista per venerdì 22 alle ore 18.00.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.