Il XIV Dalai Lama a Milano

dalai lama milanoLa via della felicità interiore” recita il sottotitolo dell’incontro con il XIV Dalai Lama, Tenzin Gyatso, leader spirituale del Tibet dal 1950, in quanto è stato riconosciuto all’età di due anni come la reincarnazione del suo predecessore, ovvero di Avalokiteshvara, il Buddha della Compassione e patrono del Tibet, di cui ogni Dalai Lama è manifestazione.

Quella del Dalai Lama è una figura molto nota anche in Italia, sia per le problematiche politiche che lo hanno costretto all’esilio dal Tibet già dal 1959, a causa delle tensioni con la Cina, sia per la sua profondità di pensiero e per la sua intensità spirituale, che ne fanno una delle poche figure di riferimento religioso e predicazione della non-violenza ancora esistenti al giorno d’oggi.

Gli obiettivi esistenziali del Dalai Lama vengono riassunti nel seguente modo: “Tre sono gli impegni principali della sua vita: come essere umano, la promozione di valori come compassione, perdono, tolleranza; come religioso, la promozione dell'armonia e della comprensione tra le maggiori tradizioni religiose del mondo e infine la risoluzione della questione tibetana”. Scopi per il quale Sua Santità si spende ogni giorno, sia pregando con i fedeli e tramandando la cultura tibetana che partecipando a incontri interreligiosi e incontrando diversi leader politici.

Alla base di queste sue radicate motivazioni può essere ricondotto il suo continuo viaggiare, che gli permette di diffondere la sua filosofia e visione esistenziale anche all’estero. I prossimi 27 e 28 giugno sarà il Mediolanum Forum di Milano a ospitare questa grande personalità del nostro tempo.

Gli insegnamenti del Dalai Lama si articoleranno in tre incontri principali: I tre aspetti principali del sentiero (27 giugno 9.30/11.30 - 13.30/15.30); Iniziazione di Avalokiteshvara, il Buddha della compassione (28 giugno 2012 9.30/11.30); la conferenza pubblica: La Felicità al di là della religione (28 Giugno 2012 13.30/15.30).

Per accedere agli insegnamenti è previsto un contributo con iscrizione è nominativa, il biglietto ricevuto via mail deve essere poi stampato e consegnato all’inizio di ogni incontro.

Il Dalai Lama realizzerà però anche un incontro speciale per gli studenti delle università lombarde, totalmente gratuito, il 26 giugno presso il Teatro Enzo Dal Verme, dalle 13.30 alle 15.00. Questo incontro, introdotto dal prof. Elio Franzini, pro-Rettore dell’Università Statale di Milano è verterà sul tema, imperniato su conoscenza ed etica, Come i giovani possono migliorare il futuro del mondo. È possibile iscriversi fino a esaurimento posti (a iscrizione avvenuta è necessario inviare o portare alla segreteria del Ghe Pel Ling una fotocopia del proprio libretto universitario in versione Pdf).

Per ulteriori informazioni:

Ghe Pel Ling, via Euclide, 17
Tel +39 02 2576015/ +39 02 87078990 / +39 02 87078991
Fax +39 02 27003449

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.