• Home
  • EVENTI
  • Signing session di Patti Smith alla Fnac

Signing session di Patti Smith alla Fnac

Patti Smith alla FnacPatti Smith, soprannominata la sacerdotessa del rock, è una delle figure più carismatiche del rock femminile. Infatti, con la sua voce, rabbiosa, febbrile, dolente, la sua immagine a metà tra una oscura sacerdotessa e una pasionaria politica, le sue canzoni caratterizzate da testi poetici visionari, ha segnato un solco profondo nella storia del rock. Grazie al suo originale modo di cantare, fatto di ululati, i suoi acuti dirompenti e lamenti ha aperto la strada a una nuova interpretazione, dal carattere particolarmente punk, del ruolo di cantante.

La sacerdotessa e poetessa del rock torna adesso sulle scene, a distanza di ben 8 anni dal precedente disco di inediti Trampin, con l’ultimo album, Banga, registrato nei leggendari Electric Lady Studios di New York City, creati nel 1970 da Jimi Hendrix e resi famosi da Bob Dylan, John Lennon e David Bowie. L’album è costituito da 12 canzoni inedite e  la stessa Patti Smith lo ha definito “un album molto italiano”.

Nel libretto infatti racconta la storia del disco e descrive come due canzoni siano state scritte sulla Costa Concordia nel 2010 – sì, proprio quella Costa Concordia – e che, in particolare, il pezzo Constantine’s Dream è dedicato a San Francesco D’Assisi e Piero della Francesca.

L’album è un susseguirsi di omaggi a personaggi del presente e del passato: Fuji-Sa, per esempio, è stata composta per i terremotati del Giappone; This Is The Girl è stata scritta per ricordare la giovane cantante Amy Winehouse e Maria in onore di Maria Schneider, l’attrice de L’ultimo tango a Parigi; Amerigo è una dedica a Vespucci, Tarkovsky al celebre regista russo e April Fool al connazionale scrittore Gogol; Nine era stata realizzata in origine come regalo di compleanno per Johnny Depp; infine Patti Smith chiude con il tributo a Neil Young tramite la riproposizione della sua After The Gold Rush.

Tra Trampin e Banga Patti Smith non è però rimasta in silenzio, infatti oltre al disco di cover Twelve, ha pubblicato il libro Just kids che ha avuto un successo inatteso. Nel libro la cantante ripercorre i sentieri che dall'infanzia a Chicago la portano a New York dove incontra Robert Mapplethorpe e descrive l’amicizia che li ha uniti fino alla morte di lui nel 1989.

Se non volete perdere l’occasione di incontrare un personaggio di tale portata, Patti Smith incontrerà il pubblico per firmare le copie del suo nuovo album Banga e del suo libro Just Kids venerdì 13 luglio alle ore 18.00 presso la Fnac. L’ingresso gratuito sino a esaurimento posti.

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.