Contemporary tales

contemporary tales

Inaugurata il 12 luglio, proseguirà fino al 13 settembre al Museo della Permanente Contemporary Tales, la prima personale italiana dell’artista e illustratrice Elizabeth Strigini.

Il percorso espositivo allestito al Museo della Permanente si compone di oltre trenta lavori, olii e tecniche miste su tela, realizzati dall’artista negli ultimi dieci anni, tra cui Binky, dedicata alla figura disneyana del cerbiatto Bambi, simbolo dell’immaginario infantile, che verrà donata al reparto di pediatria dell’Ospedale Fatebenefratelli di Milano.

Nata in Francia e inglese d’adozione, Elizabeth Strigini, elegante e riservata protagonista dell’illustrazione internazionale, vive e lavora tra New York e Londra, e rivela nelle proprie opere una profonda e raffinata ricerca introspettiva, particolarmente percepibile nella mostra milanese. I lavori più recenti, di dimensioni variabili da estremamente piccole ad enormi, rivelano un’atmosfera situata tra il surrealismo e la pop-art, legandosi a tematiche di ispirazione contemporanea.

Attratta dall’arte classica, dal Rinascimento italiano, dalle scuole fiamminghe, l’artista crea scene impressionanti, dove i ricordi e le fantasie dell’infanzia incontrano i paesaggi nordici e le nevi di Bruegel, frammisti ai caotici elementi della pubblicità e dei cartoons. Il risultato è un’insolita riflessione sull’inquietudine dell’uomo, sull’identità e sulla solitudine, dove i colori scuri e nebbiosi accentuano un effetto vagamente gotico e dark.

L’allestimento stesso della mostra, progettato da Peter Bottazzi, suddiviso in tre grandi stanze ad effetto labirintico che delineano tre macro periodi, Fantasy, American Story e Portraits, crea effettivamente un “racconto” dove gli argomenti di riflessione dell’autrice, paura, amore, guerra, religione, razzismo, si intrecciano e si alternano in una sorta di emozionante ipertesto per immagini, dando vita ad un vero e proprio dialogo tra artista e spettatore.

Contemporary Tales – Elizabeth Strigini, selected works 2004/2012

Palazzo della Permanente
Milano, via Turati 34
Fino al 13 settembre 2012
Orari: mar/dom 10-13 e 14.30-18.30 – lun chiuso
Ingresso libero

Nella foto: Elizabeth Strigini, Are you sleeping, 2005, olio su tela

Elisa Mino

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.