• Home
  • ARTE
  • Mostra Close to me di Susan Philipsz

Mostra Close to me di Susan Philipsz

mostra di susan philipszA Palazzo Reale sino al 23 agosto a Milano in Piazza Duomo, con ingresso gratuito si può visitare la Mostra “Close to me” di Susan Philipsz, promossa dal Comune di Milano settore  Moda, Cultura e Design, Palazzo Reale e Artache, curata da Stefania Modellato e Don Luigi Garbini.

La mostra è stata voluta in occasione del VII incontro mondiale delle Famiglie. In queste rappresentazioni l’autore ha costruito quadri sonori che parlano e dialogano nel loro esporsi  con i luoghi  di Palazzo Reale: i cortili, la sua corte, la Chiesa di San Gottardo e la Cappella del palazzo. Il pubblico ch visita la mostra, fa un percorso sonoro che da ai posti in cui si cammina quel senso di spiritualità e significati voluti da Susan Philipsz. L’artista è scozzese di nascita e anche scultrice, da alle sue opere un contesto strutturale e architettonico proprio, senza far intervenire niente dall’esterno, in cui si sente il suo modo di concepire la sonorità e si comprendono e capiscono le sue installazioni e sculture. Il pubblico in questa suo muoversi  viene coinvolto,  ascoltando diverse sonorità; “Weep O Mine Eyes” (2010) – madrigale a 4 voci di John Bennet, “A Song Apart”  con musica e video a 4 canali con immagini di Susan e le sue tre sorelle che intonano “Swiftly Flowing Elba” in diversi modi, passando nella parte finale in “Closet to me” che è il tema della mostra, ed è stata fatta e voluta per Milano, e si trova all’interno della Cappella di Palazzo Reale, e si mostra con le intonazioni di un’ inno che l’artista ha cantato a 9 anni in Scozia, in occasione della visita del Papa Giovanni Paolo II, il tutto fatto assieme alle sue tre sorelle. Ogni installazione fa si che chi le vede e sente si lasci andare nel suo immaginario, diventandone partecipe. La Cappella dedicata a San Gottardo è una chiesa palatina con proprie caratteristiche ed è collegata con il Palazzo Reale, e si propone  in diversi stili: gotico, barocco, romanico e medioevale.  

La Mostra merita una visita, in cui ci si deve fermare in tutte le postazioni,  che la si po’ fare tutti i giorni dalle ore 9,00 alle 12,30 e dalle 14,00 alle 18,30, il sabato dalle 11,00 alle 17,00: ad agosto sino alle 17,00.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.