• Home
  • TEATRO
  • Stagione teatrale 2012/13 al Teatro Manzoni

Stagione teatrale 2012/13 al Teatro Manzoni

teatro manzoniPresentata la stagione teatrale 2012/3 al Teatro Manzoni di Milano

Lunedì 10 settembre 2012 al Teatro Manzoni a Milano, è stata presentata la stagione teatrale 2012/3, alla presenza di un numerosissimo pubblico, e di attori che hanno raccontato i loro spettacoli che andranno in scena. A presentare la serata come relatori sono stati il Direttore del teatro Raffaele Zenoni e l’Amministratore Delegato Alberto Carletti, è inoltre intervenuto a portare il saluto del Comune di Milano anche l’Assessore Boeri. Dopo il saluto dei relatori si è passati a presentare il programma per questa imminente stagione 21012 /2013, con l’intervento dei protagonisti delle varie opere teatrali a spiegare quanto viene messo in scena. Come detto nella presentazione, il Teatro Manzoni per questa stagione ha deciso di puntare sul teatro Italiano più importante proponendo spettacoli di eccellenza, sia in abbonamento che non.

Ci saranno due angoli da scegliere, il classico che riguarda Goldoni e Pirandello, Mariwaux e Cpoward, l’altro riguarda commedie che ci riportano a film famosi, con la scoperta di vecchi e nuovi registi che portano un nuovo modo di fare teatro, non mancherà il divertimento. Si inizia il 16 ottobre con Kramer contro Kramer di Awery Corman, a molti conosciuto grazie al film che ha ricevuto il numero grande di ben 5 Oscar, con la regia del grande Patrick Rossi Gastaldi, e con gli attori Daniele Pecci e Federica di Martino. Il racconto riguarda un bambino in affidamenti con crudeli e sarcastici litigi a livello familiare.

Poi dal 13 novembre al 2 dicembre tocca alla commedia di Luigi PirandelloCosi è …(se vi pare)”, che ha portato l’autore a dare una sua svolta al modo di fare teatro come lui lo intendeva. Si discute e si parla di verità, cosi come dice il titolo, che poi ha portato a far diventare frase comune quanto detto. In una nobile casa nascono infatti invidia e ipocrisia, in cui si ricerca appunto il vero, di cui ognuno sostiene il suo, arrivando al grottesco, coinvolgendo in tutto questo il pubblico. Tra gli interpreti da segnalare la grande Giuliana Lojodice, Pino Micol e Luciano Virgilio.

Dal 4 dicembre al 1 gennaio 2013, durante le vacanze natalizie c’è la divertente commedia “Il Vizietto “La Cage Aux Folles” con Enzo Iacchetti e Marco Columbro. Per questa commedia musicale con la regia di Massimo Romeo Piparo, con Russel Russel e Gianni Fantoni, si vedrà in scena un qualcosa di bello, una storia d’amore in un locale di travestiti in Francia, il tutto farà ridere e divertire il pubblico, in certi punti facendolo pensare e riflettere.

A gennaio 2012 poi si prosegue dall’8 al 27 con “La Locandiera” di Carlo Goldoni, con la regia di Giuseppe Marini, con Nancy Brilli, Fabio Bussotti, Maximilian Nisi, Fabio Fusco e Andrea Paolotti. Questa opera d’arte ha portato nel suo esibirsi, grazie anche alla protagonista una certa misteriosa malia incantatrice. Infatti la protagonista Mirandolina è una donna forte, fredda, che ragiona, un po non troppo buona, che fa vedere una lotta iai nostri tempi dei due sessi i finti amori e pericolose reazioni. Dopo La Locandiera nell’anno nuovo arriva dal 29 gennaio al 3 febbraio “Il Gioco dell’Amore e del Caso”, con Emanuele Salce, sandro Mabellini, per la regia di Piero Maccarinelli. Questo gioiello di drammaturgia italiana fa vedere in scena una serie di equivoci in cui Silvia e Dorante si innamorano come servi, dei due servitori che fingono di essere loro padroni, per vedere le loro reazioni e se il tutto è vero. Qui si vedono tutto quello che fa l’amore, facendo nascere contraddizioni, momenti no e altro.

Colazione con Tiffany” invece arriva dal 26 febbraio al 17 marzo, presentato dalla Compagnia Gli Ipocriti, con Francesca Inaudi e Lorenzo Lavia, sempre con la regia di Piero Maccarinelli. Si racconta che Nina da giovanissima si sposa, abbandona il marito, si sottrae al tipo di vita americana di quegli anni nel 30/40. Nel dopo c’ è   un po burrascosa, in quanto vuole rincorrere frettolosamente la felicità, il seguito lo si vede partecipando alla commedia. Dal 4 al 24 aprile va in scena gli “Obilivion Show 2.0: il sussidiario”, ovvero: Graziana Borciani, Davide Calabrese, Francesca Folloni, Lorenzo Scuda e Fabio Vagnarelli, per la regia di Gioele Dix, con le loro parole, musica, cabaret, il tutto a sfondo comico. Questi artisti sono ormai conosciuti, hanno fatto e portato il loro modo di fare teatro in ogni parte d’Italia, in questo evento c’è musica e comicità insieme, commedia e rivista insieme, oltre che parodia e cabaret, c’è senza dubbio da divertirsi. La stagione si conclude dal 2 al 22 maggio con la commedia “Vite private” di Noel Coward. Qui i personaggi voluti e fatti da Noel Coward, sono mostrati e interpretano le anti usanze sociali e anti comportamenti sessuali della vita nella borghesia inglese, in cui esce una certa satira senza diventare conflitto, portando chi vede a sorridere sul tutto, con una certa eleganza e contegno.

In questa stagione 2012/3 ci sono anche spettacoli fuori abbonamento, da segnalare: dal 4 al 7 ottobre 2012Vengo a prenderti stasera” con Mauro Di Francesco e Nini Salerno, “Il miracolo di Don Cicilio”, dall’11 al 14 ottobre con Valentina Stella di Carlo Bucirosso, si prosegue con Raffaele Paganini con “La vera storia di Zorba il Greco” dal 9 all’11 novembre, il 10 dicembre in scena Le sorelle Marinetti con l’Orchestra Maniscalchi, il 17 dicembre spettacolo di gospel con Walt Whitman & The Soul Children of Chicago. Al Teatro Manzoni a Milano in Via Manzoni 42 è già aperta la campagna abbonamenti, dove si possono fare nuovi abbonamenti e acquistare singoli biglietti, presso la cassa del teatro o telefonicamente al numero verde 800914350 o al numero 02.7636901.

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.