• Home
  • EVENTI
  • Claudio Baglioni in concerto al Teatro Arcimboldi

Claudio Baglioni in concerto al Teatro Arcimboldi

claudio baglioniSono già aperte le prevendite per i concerti del nuovo tour “Dieci dita – Dieci Concerti”, che Claudio Baglioni, che è arrivato a quaranta anni di carriera, tiene, prima a Roma dal 26 al 30 dicembre, e poi a Milano al Teatro Degli Arcimboldi dal 10 al 14 gennaio 2013. Quelli a Milano sono cinque concerti straordinari, dieci dita vuol dire, quelle che toccano premono sul pianoforte e fanno saltellare le corde della chitarra, parlando ai suoi fan e dicendo a loro le sue emozioni e i suoi pensieri, cantando e divertendosi con loro. In questa nuova serie di concerti, mantiene lo stesso spirito, impegno, messoci nel grande evento musicale fatto a Natale 2011 al Parco della Musica di Roma, a contatto diretto con il suo pubblico e alla presenza del Santo Padre.

Dieci dita” per accontentare tutto il suo pubblico e numerosi nuovi suoi sostenitori arriva per la prima volta anche a Milano, con appuntamenti diversi l’uno dall’altro, in cui improvvisa, non avendo ne copione ne scaletta, e senza dovere seguire un’iter di canzoni predisposto prima. Tutto questo lo può fare solo e solamente un grande artista, che ritiene il palco la sua casa e si trova in una gran bella famiglia che è il suo pubblico. Claudio Baglioni ha con lui a seguirlo più generazioni, ha fatto canzoni negli anni 70, 60, in cui ha cantato brani indimenticabili quali: Strada Facendo, Avrai, Questo piccolo grande amore.

Per ogni concerto sarà inoltre possibile acquistare anche esclusivi “biglietti palco” che offriranno la possibilità di vivere la magia di un concerto unico da “protagonista” accanto all'artista, in una formula scenografica e una dimensione scenica completamente rivoluzionata, con il protagonista in mezzo al pubblico. Chi compra i biglietti on line, riceverà come regalo una card, che vale come ingresso, personalizzata per ogni show. In questi giorni l’artista da noi incontrato in una conferenza stampa e una amichevole chiacchierata ci ha detto: “Amo il mio mondo musicale, con le mie parole voglio mandare messaggi a chi mi segue e canta con me, anche se adesso mi ingombra un po, spesso vorrei un momento di riflessione di silenzio, sento spesso il desiderio di staccare e di volere fare un qualcosa per gli altri, sentendomi utile, ma il tutto con molta umiltà e senza cantarlo e condividerlo con altri. Con questo concerto e tour “Dieci dita” scrivo la fine di un lungo percorso iniziato nei primi mesi dell’anno, in cui ho conosciuto teatri, gente di molti paesi e città, facendo da portatore delle loro culture, parole e tradizioni, viste a mio modo, cambiando ogni volta e improvvisando il copione, gustandomi e assaporandomi ogni momento di questo mio lungo cammino”. Già da desso i suoi sostenitori si stanno mobilitando per essere presenti a questi due straordinari momenti in cui Claudio Baglioni, prima a Roma, poi a Milano incontra, chiacchiera, ascolta e canta con il suo pubblico di giovani e meno giovani, dando loro piacevoli sensazioni, facendoli sognare, coinvolgendoli nel suo andare. dicendo anche verità, proposte, raccontando le sue sensazioni su temi particolari, senza mai obbligare, ma con l’intento di portare positività e partecipazione, il tutto con suoi assoli o accompagnato dalla band, con l’idea di avere suoi ospiti grandi amici e artisti che appiano trasformare il tutto in momenti indimenticabili.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.