• Home
  • NEWS
  • Fut Sal, il vero gioco del calcetto in palestra

Fut Sal, il vero gioco del calcetto in palestra

FUT SALOrmai sta prendendo piede anche in Italia, il Fut Sal, il calcetto sudamericano, o per dire ancora meglio il vero gioco del calcetto giocato in palestra. Qui in Lombardia la sua attività e assai forte, soprattutto a Milano e provincia, dove esistono tante società. A questo riguardo la Federazione organizza, partite dimostrative, tornei, campionati, giornate di apprendimento, convegni, incontri formativi, ed è interessata a far entrare nella propria famiglia nuove squadre, e nuovi giocatori, residenti a Milano e provincia.

Dopo aver parlato degli intenti qui a Milano e provincia, è corretto raccontare la sua storia, dalla nascita ad oggi di questo sport. I suoi primi passi sono stati fatti in Uruguay nel 1930, per merito del Prof. Juan Carlos Ceriani, argentino, che viveva nella capitale uruguaiana. Il Prof. Ceriani intendeva far fare un qualcosa ai suoi giovani nelle giornate invernali, nelle quali veniva un po buio presto, facendogli fare un’attività sportiva che si adattasse alla ginnastica scolastica. In quel periodo il calcio era in Uruguay assai in voga, visto che la sua nazionale aveva vinto i Campionati Mondiali di Calcio, e approfittando di questo, con la sua immaginazione e esperienza invento e creo questo nuovo sport, che subito fu praticato dapprima nel suo paese e poi in quelli vicini in Sud America e Brasile facendosi conoscere, entrando con la sua pratica anche nelle scuole. Il Fut Sal come attività sportiva ha caratteristiche diverse da altre, ha una sua identità precisa, e ha diverse regole sia tecniche che di gioco che sono appartenenti ad altri sport, assimilate al suo interno, che danno conferma che è uno sport a se stante. Le proprie caratteristiche che lo diversificano sono: : il terreno di gioco nella sua larghezza, lunghezza e suddivisione, il pallone nelle sue dimensioni, il numero dei giocatori, lo spazio del terreno di gioco, le sostituzioni e la strategia delle squadre, i tempi di gioco. Il Fut Sal è uno sport vivace, partecipativo, che fa gruppo ed è solidale, e necessita di molta velocità e dinamismo per giocare in spazi stretti. E’ un’attività che forma le persone, e quindi è soprattutto adatta ai giovani. Importantissimo per chi lo pratica e conoscerlo nel suo regolamento. Dopo la sua nascita, per anni è vissuto sotto l’egida della Federazione Internazionale Football Sala “Fifusa”, indipendente nel suo gestirsi e svolgere attività.

Nel 2009 nasce in Svizzera la International Futsal Wordl League Association, che raggruppa tutte le associazioni sportive che promuovono con la loro attività questo gioco, con l’intento di collaborare ed essere riconosciuta dalle altre Federazioni Mondiali di calcio, quali: FIFA, AMF, , NF Board League. In Italia il Fut Sala inizia la sua attività nel 1987, assieme alla nascita dell’Associazione Italiana Football Sala, poi nel 1988 cambia denominazione diventando FIFS Federazione Italiana Football Sala, e viene riconosciuta dalla FIFUSA e UEFS come unica federazione in Italia. L’impegno e scopo attuale della FIFS è quello di far fare attività di base ai ragazzi nelle scuole, , organizzare campionati e tornei, in ambito locale, provinciale, regionale , nazionale e internazionale. Nel 1991 si è organizzato a Milano il Campionato del Mondo FIFUSA, e adesso si sta prodigando anche in ambito sociale, facendo tornei e competizioni a favore di persone diversamente abili.

Copyright © 2006 - 2020 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964