• Home
  • CRONACA
  • Il futuro in una borsa: associazione Vola

Il futuro in una borsa: associazione Vola

associazione volaIL FUTURO IN UNA BORSA: IL PROGETTO INNOVATIVO DELL’ASSOCIAZIONE VO.LA.

L'Associazione Vo.La. è nata nel 2002 da un gruppo di persone già  impegnate in varie attività di volontariato, con la voglia unire le proprie forze per dare più efficacia al proprio impegno sociale.

Lo scopo che si è posta è quello di operare per prevenire il disagio delle persone che si trovano in situazioni di emarginazione in ambito locale, nazionale e internazionale. Le prime attività intraprese sono state a sostegno di associazioni ed istituzioni già esistenti sul territorio milanese (la mensa dell'Opera Cardinal Ferrari, il centro di prima accoglienza per ragazze in difficoltà La Zattera, la parrocchia SS.MM. Nazaro e Celso.

Un passo alla volta sono nati poi dei progetti tutti dell’associazione. In primis Oltre la Scuola, Percorso di alfabetizzazione di bambini stranieri che frequentano la scuola elementare e che non conoscendo la lingua italiana hanno molti problemi sia nell'apprendimento  che nell’inserimento, attuato in collaborazione con diverse scuole della zona 8 di Milano.

Da un’esperienza del 2003, in cui un gruppo di volontari è stato tre settimane in visita alla missione dei padri della Sacra Famiglia di Maxixe in Mozambico, è nata l’idea di organizzare occasionalmente campi lavoro per permettere a chi desidera vivere questa esperienza di documentarsi sulle reali situazioni in cui vivono le popolazioni dei Paesi in Via di Sviluppo e considerare le possibilità di interventi sociali.

Sempre da questa esperienza è nato il progetto che canalizza quasi completamente le risorse della piccola associazione: Il futuro in una borsa. La scelta coraggiosa dell’associazione Vo.La. è stata quella di non sostenere a distanza dei bambini, attività ampiamente diffusa, ma di dare una chance ai ragazzi - che altrimenti non avrebbero le possibilità economiche di proseguire gli studi - erogando loro delle borse di studio per frequentare la scuola pre-universitaria e l’università. Il progetto è davvero “rivoluzionario”, perché quello che viene chiesto in cambio a questi ragazzi, oltre ovviamente alla frequenza dell’iter di studi e al superamento degli esami, è di andare oltre la mentalità assistenzialistica a cui troppo spesso vengono abituati, e “restituire il favore” operando anche loro, all’interno del proprio tessuto sociale, con attività di volontariato locale. I borsisti dell’associazione Vo.La. hanno quindi dato vita ad un nucleo di volontari operativi sul posto – vanno in visita ai degenti dell’ospedale locale, a trovare i carcerati, ad animare i pomeriggi del centro giovanile.

Per maggiori informazioni visitate il sito associazionevola.org

Potete sostenere l’associazione attraverso:

  • Un versamento postale sul c/c 39552641 intestato a Vo.La. Volontari al Lavoro Onlus
  • Un bonifico intestato a Vo.La. Volontari al Lavoro Onlus c/o Unicredit Banca Spa: Iban IT 47 D 02008 01636 000100399556

Copyright © 2006 - 2020 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964