• Home
  • EVENTI
  • Weekend speciale con grande musica al Tunnel Club

Weekend speciale con grande musica al Tunnel Club

gigi dalessioGrande e eccellente musica in questo fine settimana al Tunnel Club a Milano, in Via Sammartini 30, con due concerti di artisti di grande nome. Venerdì 2 novembre 2012 sul palco sale Digi G’Alessio presentato da Le Cannibale, sabato 3 novembre  è la volta di Kyle Hall, talento di lusso della scena house di Detroit. Digi G’Alessio  è un grande produttore e dj, fa musica dal 2000 suonando il sassofono, contralto e baritono, ha fondato a sua inizio attività il Trio Cane, poi si appassiona ala musica elettronica ai sintetizzatori e alle vecchie drum  machine analogiche, e da vita ad un nuovo gruppo A Smile for Timbuctu, facendo uscire ben 4  suoi album. Nel 2008 fa partire il suo progetto, che ha il so stesso nome artistico, pazzie  elettroniche a base di glitch e distorsioni.

Con questi emblemi compone ben 20 dischi, è presenti in 30 e più compilation, e fa arrivare a lui grandi realtà mediatiche, quali: MTV e BBC1, firmando con l'etichetta Lucky Beard Rec. In questa su orgogliosa e bella carriera in questi anni ha partecipato a grandi e famosi Festival: come il Meet in Town (Roma), Satta Outside (Lituania), Mi Ami (Milano), Fabbrica Europa (Firenze), Elettronica Solare (Pescara), e tanti altri a giro per l’Europa dividendo il palco con grandi nomi quali Primal Scream, Cocorosie, Lamb, Apparat,the Gaslamp Killer, Machinedrum, Ghost Poet, Modeselektor, Kode9, Gold Panda, Blawan, Lone, Funkinheaven e molti altri. Ad accompagnarlo in  questo live-show ci sono  il resident dj UABOS, e IUCU – eclettico  artista pavese che si esibirà in una performance di pittura dal vivo durante la serata.  Il costo del biglietto è di euro 13,00/15,00.

Sabato 3 novembre, tutti a vedere Kyle Hall, giovane ragazzo con grandi qualità,   già a 11 anni si fa notare nell’ambito house di Detroit, nel momento in  cui  il leggendario dj locale Raybone Jones gli insegnò  il mestiere che poi lo ha fatto grande,  e che gli ha aperto la porta per incontri con eccellenti maestri: Rick Wilhite (Three Chairs) e Mike Huckaby. La sua prima uscita di  come produttore è avvenuta a  16 anni, momento nel quale pubblicail suo primo disco “Hall”, con il pregevole supporto di Omar-S,  il cui recente mix per Fabric radio consisteva esclusivamente di sue produzioni. Nonostante le sue basi partono dalla storia della deep house di Detroit, le produzioni di Hall guardano decisamente oltre quella moda e musica, e rifiutano di essere costrette nelle regole convenzionali del genere, come dimostra il catalogo della sua etichetta Wild Oats, lanciata nel 2008. Le sue estroverse uscite discografiche hanno incontrato gli elogi e complimenti di buona parte degli addetti ai lavori, ottenendo una particolare attenzione da parte dell'etichetta Hyperdub, che gli ha fatto fare  un remix del classico dei Darkstar Aidy’s Girl is a Computer e ha pubblicato il suo singolo Kaychunk/You Know What I Feel, accolto con soddisfazione dalla comunità dubstep e oltre. Hall non è più semplicemente un eroe locale di Detroit, ma un produttore di fama internazionale con un brillante futuro davanti a sé. Il costo del biglietto pe l’evento è di euro 13,00/15,00. 

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.