Inter(ri)viste: La città sostenibile

logo interriviste 2012L’Institut français Italia ha inaugurato un nuovo programma culturale di dibattito intellettuale denominato Inter(ri)viste, che ha come obiettivo quello di permettere la collaborazione di riviste culturali francesi e italiane attraverso l’organizzazione di conferenze e dibattiti che ruotano attorno a diversi temi legati alla realtà attuale. Le riviste coinvolte sono le francesi “Esprit”, “Europe”, “Futuribles”, “Stradda”, “Trafic” e le italiane “Fata Morgana”, “Juggling”, “Micromega”, “Il Mulino”, “Polis”.

Il tema del secondo incontro organizzato in questa prospettiva franco-italiana sarà La città sostenibile. Quale politica ambientale per le metropoli del XXI secolo? Le tensioni che si consumano intorno alle risorse naturali a causa dell’aumento della popolazione mondiale e dell’emergere di nuove potenze economiche rendono il problema dello “sviluppo sostenibile” una questione attuale così come non lo è mai stata. Le città sono fortemente coinvolte nel dibattito che si sviluppa attorno a questo tema e l’obiettivo della conferenza sarà quello di tentare di dare delle risposte alle seguenti domande: “Come si preparano per questa sfida le città europee? Chi sono gli attori che possono giocare un ruolo importante in questo ambito? Quali sono le politiche che possono essere adottate a questo scopo?

Le riviste coinvolte in questo incontro saranno “Polis”, rivista italiana che pubblica studi e ricerche sui fenomeni politici e sociali dell’Italia contemporanea, e “Futuribles”, principale rivista di prospettiva in lingua francese.

Il programma della conferenza prevede, dopo i saluti  della direttrice dell'Institut français Milano, Olga Poivre d'Arvor, e l’introduzione di  Hugues de Jouvenel e Maurizio Pisati, i seguenti  interventi:  Futuribles e la sfida dello sviluppo sostenibile di Hugues de Jouvenel, presidente di “Futuribles International”, fondatore e direttore della rivista “Futuribles”;  La città di oggi di fronte ai suoi flussi di Giampaolo Nuvolati, professore associato di Sociologia dell'Ambiente e del Territorio presso il Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca; L’equazione della città sostenibile di Jean Haëntjens, economista e urbanista, fondatore della società di consulenza Urbatopie; Metabolismo urbano e strategie di transizione ambientale Dario Padovan, ricercatore di Sociologia presso il Dipartimento di Culture, Politica e Società dell'Università degli Studi di Torino.

L’incontro si svolgerà martedì 6 novembre 2012 ore 17.30 al CinéMagenta63 e sarà a ingresso libero. Gli interventi in lingua francese saranno tradotti consecutivamente.

Per ulteriori informazioni:

CinéMagenta63 presso Institut français Milano, c.so Magenta, 63 20123 Milano

Tel: 0248591939
Fax: 0248591933

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.