Macef 2013 il bello della casa

MacefTorna il Macef alla Fieramilano (Rho) dal 24 al 27 gennaio 2013, con grandi novità. Quest’anno avrò ben quattro aree espositive e di incontro: Tavola@Cucina, Arredo&Decorazione, Argenti, regalo), oltre al settore Festivity, Salone di addobbi natalizi, decorazioni per feste, del gioco, del giocattolo, del carnevale.
Tutto questo allarga l’offerta del salone, e permette nuovi contatti, e un’ulteriore possibilità per gli operatori, aprendo il tutto anche con un giorno di anticipo.

Da rilevare anche la presenza al suo interno di Festivity ospiatata nei padiglioni 6 e il 10, e già dal 23 gennaio la si può visitare. Questo Binomio Macef e Festivity, aumenta le possibilità di contatto e rapporto commerciale, offrendo l’occasione anche per aprire discorsi nuovi. Ci sono al Macef 2013 anche conferme, una di queste è la sezione “L’Opera Italiana”. In questo Salone si potranno ammirare realtà produttive del nostro artigianato, con prodotti di nicchia e eccellenza, che riguardano la falegnameria e il mobilificio, passando alle pelli e alla biancheria per la casa, portando in mostra il meglio che ci sia, allestendo allo stesso modo il tutto, dando un’identità che si addice a questo evento. Spazio viene anche dato al settore “Creazioni”, sia “Giovani” che di “Design”, in cui si vede l’estro creativo, dove a primeggiare è lo stile, che produce prodotti originali e di tendenza attuale, al passo con i tempi attuali.

Nell’Area Tavola & Cucina si fanno largo la convivialità e il bien vivre solo italiano, che ci fa conoscere, oltre al piacere di stare in compagnia, l’accogliere le persone e farli felici con un qualcosa di nuovo. Tutto questo diventa Macef, dando un’occhio di riguardo al visitatore straniero. Questa area è senza alcun dubbio il baricentro della manifestazione e portare e darà visibilità a creazioni originali, decorazioni. Cose di pregiata fattura e tutta la vettovaglieria con innovazione e originalità.

Questo Salone Internazionale sulla Casa, come già fatto nelle precedenti edizioni si rinnova, con proposte di momenti di formazione e affiancamento agli operatori, dando a loro preziosi consigli sull’attività di vendita, l’avvicinarsi al mondo digitale e nel far conoscere il proprio prodotto.. Si farà di tutto per dare ad un pubblico sempre più esigente concretezza, favorendo così momenti di contatto e relazione trasformabili in business. Adesso il Macef ha come sostegno il  grande successo avuto precedentemente, propone tantissimi  incontri  nel’iniziativa Expo Matching Program, facendo un’azienda virtuale accessibile a loro e agli operatori. Alto punto importante e nevralgico, è quello dell’offerta del progetto “Macef Talk about”, in cui si svolgeranno in vari punti nel luogo della manifestazione tra lo staff, le aziende e li operatori, per avere un’  interscambio di impressioni e idee, parlandosi personalmente, e recependo entrambi le esigenze e necessità, in modo poi  nel caso poterle rende operative.. Questo progetto vuole essere un laboratorio attivo funzionante 365 giorni all’anno, disponibili sempre all’ascolto, e che si espande anche oltre i confini nazionali.. Vicino al Macef va ricordato che ci sarà il Salone Bijoux, che si articola in quattro padiglioni in cui si potranno ammirare meravigliosi gioielli e accessori fashion. Ad affiancare ulteriormente la Fiera  viene portata un’edizione parallela digitale, e in questo modo si può dire che è diventato il  più importante in ambito on line nei suoi svariati settori: casa, arredamento decorazione. Il nome che viene dato a questo suo alter ego è Macef+. In questo evento digitale gli operatori e le aziende possono utilizzare la rete, avendo così la possibilità di fare ulteriori accordi commerciali, e da non sottovalutare che anche per 30 giorni dopo la chiusura si può utilizzare questa importante realtà di internet. Questa la si può chiamare a gran voce “Fiera di alta definizione”, e nel suo svolgersi vuole affiancare chi vi partecipa, offrendogli un nuovo modo di produrre affari. Tramite un semplice passaggio, infatti i buyer si possono registrare sul sito www.macefplus.com, e mettersi in contatto con le diverse aziende, vedendo cosa fanno nei loro stand virtuali. Macef + rimane aperta quindi sino a fine febbraio. Con questa nuova iniziativa Macef + e il Salone Internazionale della Casa continuano il loro cammino i sempre maggior avvicinamento e affiancamento agli operatori del settore, ascoltando con interesse quanto gli necessita, oltre che dare reali e innovativi mezzi per fare business.

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.