G! come Giocare

g giocareDal 16 al 18 novembre  torna a Fieramilanocity la quinta edizione di G! come Giocare: tre giorni di giochi tutti da provare!!!

L’evento, dedicato a bambini e ragazzi, è organizzato dal Salone Internazionale del Giocattolo con il supporto di Assogiocattoli. L’ingresso è gratuito e si accede da porta Teodorico.

La fiera è dedicata anche ai più piccoli: ad ogni bimbo sarà consegnato un braccialetto su cui scrivere il numero di telefono dei genitori, ci saranno due aree fasciatoio, un’area allattamento, parcheggio e noleggio passeggini.

Il tema intorno al quale si svilupperà questa edizione è  il valore educativo del gioco, come strumento imprescindibile per la crescita e per la corretta educazione del bambino. Il gioco, oltre a divertire, ha un ruolo fondamentale nello sviluppo infantile, agendo come importantissimo stimolo sotto diversi aspetti: le capacità intellettive, la prontezza mentale, le conoscenze pratiche, il benessere personale ed emotivo, lo sviluppo fisico, i meccanismi della socializzazione.Gcomegiocare

Il giocattolo sarà quindi il grande protagonista dell’evento, inteso come mix tra valore sociale ed evolutivo per divertirsi di più e meglio, per promuovere una formazione, uno sviluppo e una crescita completi. Ci saranno giocattoli di ogni forma e colore, adatti a tutte le fasce d’età.

Il concetto primario di “gioco come valore” troverà spazio all’interno di ogni area della manifestazione e numerose saranno le altre aree tematiche.

Per l’alimentazione ci sarà l’evento “Mangiando s’impara”, in cui ci si potrà divertire a giocare con i colori, i profumi, i sapori, la consistenza degli alimenti, avvicinandosi anche ai princìpi di una sana alimentazione;

si vuole poi trasmettere il valore educativo dello sport, riflettendo su “come far conoscere l’attività sportiva” osservandola da un punto di vista formativo di una personalità armonica ed equilibrata; ci sarà uno spazio-hobby dedicato al mondo del modellismo; un’area relax appositamente dedicata alla lettura e al mondo dell’editoria, e poi ancora la scuola (a cui è dedicata la giornata di apertura), i videogames, la puericultura e l’eco-sostenibilità.

E siccome giocando si impara, ci saranno anche aree dedicate al riciclo ecologico, alla sicurezza del giocattolo, all’educazione stradale e alla difesa della vista. Infine, anche quest'anno alla fiera ci sarà La casa per Giocare: uno spazio di 120 metri quadri e un allestimento interamente realizzato in cartone che ospiterà appuntamenti, laboratori, momenti di comunicazione da parte di aziende e numerose attività ludiche.

E mentre i bimbi impazziranno saltellando da uno stand all’altro le mamme potranno approfittare delle offerte per acquistare qualche regalo di Natale….

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.