Senzatetto: Piano comunale 2012

diamo una manoNel periodo invernale, da metà novembre a fine marzo 2013, il Comune di Milano ha deciso di intervenire per la tutela di coloro che non hanno una casa e sono senza fissa dimora, mettendo a loro disposizione 2550 posti di prima accoglienza notturna e facendo girare per la città unità mobili notturne e diurne, distribuzione di alimenti e di farmaci, sacchi a pelo, coperte di lana, indumenti vari, biancheria intima, visite mediche e altro ancora.

Ogni cittadino può dare una mano e il Comune è invita tutti a partecipare fattivamente a queste azioni. Per fare questo il Comune ha organizzato un corso per i volontari, per spiegare cosa vuol dire essere un senza fissa dimora, cos’è la vita in strada, cosa vuol dire chiedere e farsi aiutare, capire cosa vuol dire fare il volontario in questi ambiti, i rischi e la prospettiva del fallimento.

Questi incontri con i volontari sono di in-formazione e avranno anche il compito di coordinare i volontari con il Comune per fare questo lavoro con i senza dimora. Gli incontri si tengono: mercoledì 28 novembre dalle ore 18,30 alle ore 21,00 sul tema: “la persona senza dimora e i servizi per la grave emarginazione: orientarsi nella rete; mercoledì 5 dicembre 2012 dalle ore 18,30 alle 21,00 si parla di “Volontari per la grave emarginazione risorse e limiti, rischi ed azioni di prevenzione sulle patologie che si possono contrarre negli interventi di strada.

Il corso si terrà in Via San Tommaso 3 a Milano, al piano terra. Per partecipare e aderire all’iniziativa mandare un’e mail ainfo@cittadinifattivi.it.

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.