• Home
  • EVENTI
  • Daniele Ronda in concerto: 24 gennaio alla Salumeria della Musica

Daniele Ronda in concerto: 24 gennaio alla Salumeria della Musica

Daniele RondaL’artista Daniele Ronda dopo essersi esibito a Parigi e aver tenuto un grande concerto al Palabanca a Piacenza,  con grande successo di pubblico viste le oltre 3000 persone presenti ad ascoltarlo e applaudirlo, e dopo il debutto a Rimini il 19 gennaio con “La Sirena del Po Tour”,  arriva il 24 gennaio 2013 alla Salumeria della Musica a Milano, anche qui per un grande concerto.

In questo suo spettacolo, Daniele Ronda fa conoscere  il suo nuovo album “La Sirena del Po”, uscito a fine novembre sia in digitale che nei negozi. Ad accompagnarlo c’è con lui l’inseparabile Folkclub, con Sandro Allario alla fisarmonica, pianoforte, organo Hammond, cornamusa e cori, Carlo Raviola basso e cori, Lorenzo Arese batteria e cori e Gianni Satta tromba e tastiere. Questo il programma del suo Tour: il 19 gennaio a Rimini al Road House, il  23 gennaio  a Rubiera (Re) al Mattarelo, il 24 gennaio a Milano ala Salumeria della Musica, il 25 gennaio a Mondovì (Cn) alle Cantine Bonaparte, il 26 gennaio a Cariro Montenotte (Sv) all’Osteria del Vino Cattivo, il 9 febbraio a Nembro (Bg) all’Auditorium Modernissimo, il 15 febbraio a Cantù (Co), l’8 marzo a Pavia allo Spazio Musica, il 9 marzo a Genova a La Claque, il 15 marzo a  Scandiano (Re) al Corallo, il 20 marzo a Piozzo (Cn) al Baladin, il 29 marzo a Torin al Magazzino di Giglamesh, poi il tour continua anche in Primavera.

I pezzi contenuti nel suo nuovo e ultimo album “La Sirena del Po” sono: “La Sirena del Po”, “Al Rolex”, “Fidati di me”, “La me Pell”, “Al Pleiboi”, “Si strappano le Nuvole”,  “Brassam Fort”, “La Birra e la Musica”, “L’avücat dal diävul”, “Il Pendolare”, “Alternati”, “L’Irlanda”, “L’Errore”. Daniele Ronda ha ormai una certa fama, ha scritto e musicato brani di successo per grandi artisti nazionali e internazionali, poi smesso di fare l’autore decide di diventare lui stesso cantante, modificando su se stesso il suo percorso artistico, parlando con le sue note e voce delle radici e valori artistici della nostra cultura. Il suo primo album arriva nel 2011 e si chiama “Daparte un folk” e contiene i duetti  con Davide Van De Sfross e Danilo Sacco che ha cantato con i Nomadi.

Guido Baroni

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.