• Home
  • EVENTI
  • Fuorisalone Milano 2013: dal Quadrilatero della Moda ai Navigli

Fuorisalone Milano 2013: dal Quadrilatero della Moda ai Navigli

timthumbNonostante le tantissime location che possono essere inserite in una specica zona del Fuorisalone molte rimangono al di fuori dei vari circuiti senza, di certo, risentirne.

Tra queste location possiamo inserire il centro di Milano assieme al Quadrilatero della Moda e il quartiere dei Navigli.

Nel cuore di Milano, le zone limitrofe a piazza Duomo sono disseminate di showroom che in occasione del Fuorisalone 2013 si trasformeranno dello in vere e proprie installazioni artistiche grazie spesso al mecenatismo delle griffe di moda. Infatti, oltre ai vari marchi dedicati al design d’interni e di prodotto, nel centro di Milano, saranno le boutique più rinomate del quadrilatero della moda a far da protagoniste grazie ai vari eventi collaterali al Salone del Mobile.

Una visita agli showroom è d’obbligo. Da non perdere, in via Durini, Cassina  e la sua collaborazione con Karl Lagerfeld in “Karl Lagerfeld Photographie” e Meritalia con il tema “The New Reality of Theatre” mentre alla Fondazione Vico Magistretti, prosegue il progetto “Il mio Magistretti”: una mostra e un’installazione che racconta attraverso le voci dei possessori gli oggetto realizzati dal designer.

Girando per il quadrilatero della moda si potranno vedere varie cose tra cui le vetrine del brand di moda Salvatore Ferragamo, che ospiteranno l’installazione firmata da Ron Gilad per Molteni&C e, presso la boutique Etro, l’installazione fotografica di Erik Madigan Heck. Patricia Urquiola, invece, firma il concept di due nuovi store da vedere assolutamente: Missoni, in via Sant’Andrea e Santoni in via Montenapoleone. Tappa d’obbligo sarà anche “Bagatti Valsecchi 2.0”,  mostra curata da Rossana Orlandi: pezzi unici disegnati da nomi come Nacho Carbonell, Front, Studio Libertny, Frederique Morrell. Presso lo showroom Venini, con la mostra “Arte Pura” in cui saranno presenti opere di Mendini. Sempre nel quadrilatero, Jimmy Choo esporrà le sculture marmoree di Giovanni Balderi nella propria boutique, e verranno presentate le nuove collezioni home di Collection di Armani/Casa e Versace Home.

Vic Matiè rinnova il connubio tra moda e design ospitando, nella boutique, in via San Pietro all’Orto, una speciale pop-up window realizzata con le lampade a sospensione Roller disegnate dal giovane art director di Linea Zero, il designer Manuel Barbieri.

AfrofutureAnche quest’anno la Rinascente farà la propria parte nella settimana del Design, infatti, con uno stile dinamico e multidisciplinare presenterà Afrofuture, concept che attraverso new media, eventi e performance, darà voce alla straordinaria rivoluzione tecnologica africana e al modo in cui sta ridefinendo il design.

Presso Corso Vittorio Emanuele sono due le installazioni degne di nota: Bubble Cloud da Sephora, progetto, creato appositamente per l'occasione dallo studio S.M.og, un collettivo di giovani art designers, darà nuova energia e colore al Corso prendendo vita dall'interno del beauty store per poi espandersi tutt'intorno; Plastica Millenaria da Zara, istallazione curata da Rossana Orlandi e creata dall’artista israeliana emergente Hagar Fletcher che segue il concetto di recycling utilizzando sacchetti di plastica multicolore.

Kasanova+, il nuovo store di via Leopardi, organizza sabato 13 aprile dalle 15 alle 18, un workshop gratuito di 3 ore, in collaborazione con Decora, dedicato ai sempre più numerosi appassionati di Cake Design.

tyMost, l’hub del design fondato l’anno scorso da Tom Dixon presso gli affascinanti spazi del Museo della Scienza e della Tecnologia, metterà in mostra Rough and Smooth la nuova collezione del designer stesso.

Il Fuorisalone non è solo per i più grandi, ma anche per i più piccoli, come dimostra  kidsroomZOOM! con evento più importante per il settore dell’infanzia durante la settimana del design a Milano, promuovendo design e arte contemporanea per i più piccoli al grande pubblico, fatto di bambini e famiglie, ma anche di addetti ai lavori, designer e creativi.

Rane-4-2Il quartiere dei navigli sarà sede di vari eventi tra cui l’allestimento nello store di le Canottiere e , mercoledì 10 aprile alle 18, Cracking Art, la performance caratterizzate da 5000 sculture di rane multicolore che colonizzeranno la Darsena e una volta ripescate saranno donate al consorzio Navigli Lombardi.

Alla Fabbrica Del Vapore, da martedi 9 aprile, sarà “in scena” Posti di vista 10, un format che racchiuderà al suo interno una serie di mostre, installazioni, eventi e performance.

Molto interessante ed importante per tutti coloro che hanno voglia di visitare qualche mostra l’iniziativa grazie alla quale i Musei Civici milanesi saranno aperti gratuitamente nel periodo del Fuorisalone. Pertecipano all’iniziativa il Museo del Novecento, il Museo Archeologico, il Museo della Storia Naturale, i Musei del Castello Sforzesco, Palazzo Morando, l’Acquario Civico, la Galleria d’Arte Moderna e il Museo del Risorgimento.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.