• Home
  • EVENTI
  • In via della Spiga arriva la prima Smart Street

In via della Spiga arriva la prima Smart Street

spiga-smart-streetCome annunciato nella conferenza stampa di mercoledì 3 aprile 2013, nelle sale del lussuoso Hotel  Baglioni nel centro di Milano in Via della Spiga arriva la prima Smart Street Multiservizi Italiana. In questa via fulcro e punto d’incontro della moda, prende luce in via continuativa il sistema smart city, messo in atto utilizzando le migliori tecnologie: luce senza sprechi, connessioni gratuite a banda ultralarga e altro ancora.

La luce viene attivata con proiettori led, tenuti in osservazione tramite il telecontrollo e l’efficienza della rete, il che significa un’energia ottimale, risparmio el 70% sui consumi, offrendo ai visitatori una quantità innumerevole di eccellenti servizi che vanno dalla mobilità sostenibile, installando in città  luoghi per effettuare la ricarica elettrica, punti sos sicuri per chiamare il pronto intervento, il wifi free con la connessione ottica resa possibile da un Totem multimediale touch screen, la videosorveglianza per la sicurezza dei cittadini.

Questa messa a nuovo di Via della Spiga arriva anche in occasione del Fuori Salone del Mobile dove il 9 aprile ci sarà l’inaugurazione di questa idea e progetto. Sarà possibile vedere qualcosa di spettacolare: luci in movimento nelle entrate principali, oltre al look smart presentato in tutte le sue funzioni. L’inaugurazione vera e propria sarà da Tiffany, con scenografie di luce&design. Lo Spiga Smart Street è un progetto ideato e voluto dal comune di Milano e promosso dall’Associazione Amici di Via della Spiga che ha avuto il supporto di diversi sponsor.

In occasione della presentazione ha portato il suo saluto Franco D’Alfonso, Assessore del Comune di Milano al Commercio e Attività produttive, Turismo, Marketing territoriale e altri responsabili delle varie società partecipi al progetto che hanno illustrato le modalità di intervento, sottolineando come il tutto ha portato migliorie alla via sia a livello di tecnologia e servizi che d’immagine. Negli interventi si è voluto anche ricordare, in primis, il risparmio energetico.

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.