Urban Chic Padovano

urban-chic1Dopo un breve soggiorno padovano, sfruttando un’amica come modella, ci siamo dedicate a diversi scatti sul tetto di casa, cercando di cogliere quello che viene definito il look Urban Chic

Per chi non conoscesse questo stile, ha dominato le passerelle nel 2011 fornendo una soluzione fresca e pratica per spostarsi di giorno in città, rimanendo comodi e avendo la possibilità d’adattarsi ad ogni situazione o esigenza che si può incontrare durante la giornata.

Normalmente i MUST di questo stile sono jeans o pantaloni a sigaretta abbinati ad un mini dress o ad una maglia semplice solitamente monocromatica, il tutto abbinato ad una scarpa da giorno e da una giacca di pelle o un trench.
Per coloro che però non amano il pantalone, l’alternativa perfetta la vedete anche in foto, un abito da giorno semplice sopra ginocchio. Essenziale è infatti che all’interno dell’outfit si crei un equilibrio pur coesistendo fantasie diverse e molteplici tessuti, in modo tale da spezzare la routine dell’abbinamento non banalizzando troppo il look.

Per quanto riguarda la scarpa da indossare Karl Lagerfeld ci viene in aiuto, consentendoci d’indossare tutto dalla stringata alla ballerina, avendo lui urban-chich2sconvolto le passerelle parigine abbinando abiti urbani a sneakers e accessori sportivi.
Con la benedizione quindi di uno degli stilisti più geniali presente nelle scene al momento, SBIZZARRITEVI e scegliete ciò che vi piace di più.
Fondamentali, come per ogni look, sono poi gli accessori da accostare, ossia l’immancabile maxi bag, utile per inserire ogni tipo di oggetto, degli occhiali oversize e dei bracciali semplicissimi ma colorati.

Una moda sicuramente che non è e non tramonterà facilmente, per tutte le tasche e i gusti, non particolarmente complessa e assolutamente adatta a chi non vuole spendere troppo tempo davanti all’armadio. Importantissimo da sottolineare anche il fatto che, alla luce di quanto detto, questo trend non impone costi o spese ma si può limitare anche a ciò ognuno possiede, creando abbinamenti originali sempre diversi e glamour.

Semplicità, comodità, cura del dettaglio e gioco di fantasie queste senza alcun dubbio le caratteristiche di un look easy chic dominato da abiti casual e molto basic. La giungla urbana che ci travolge ogni giorno è perciò terreno fertilissimo per questo tipo di soluzione che è ben incline a farsi modellare in ogni modo.
Quello che vi propongo io è un abito panna di Zara, abbinato ad un giubottino in pelle Stradivarius nero abbinato a una decolté rossa firmata Manulei. Essenziale e assolutamente low cost è l’ennesima dimostrazione che con il minimo sforzo si può raggiungere risultati più che soddisfacenti.

Detto questo vi lascio correre agli armadi per sperimentare, ringrazio tantissimo la mia apprendista modella, Sara, e vi auguro un’ottima giornata!

Ludovica Rigo

urban-chich3

 

Copyright © 2006 - 2019 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT13181390157 MILANO TORINO PAVIA RIMINI