• Home
  • ARTE
  • Work4Youth: il concorso per metter in mostra il lavoro creativo

Work4Youth: il concorso per metter in mostra il lavoro creativo

Un'opportunità per fotografi professionisti e non con il nuovo concorso Work4Youth. Organizzato dall'Organizzazione internazionale del Lavoro e ha come obiettivo la sensibilizzazione al problema del precariato giovanile e del mondo del lavoro in generale, tutti i giovani amanti della fotografia (maggiorenni) sono invitati a scattare delle foto che catturino l’immagine dei giovani al lavoro in maniera creativa e originale.

Nello specifico le fotografie devono catturare, in modo creativo, originale e coinvolgente i giovani sul luogo di lavoro, le condizioni e le sfide per l'occupazione, le questioni relative a tematiche come le cattive condizioni lavorative, le barriere di genere, le discriminazione, l'imprenditorialità, aspetti legati alla povertà, all'emigrazione, al lavoro precario, all'economia rurale e così via.

Si può partecipare con un massimo di 5 fotografie che devono essere inviate entro il 15 aprile via e-mail indicando nome, cognome, età, sesso e paese. Ovviamente bisogna essere proprietari della fotografia e dei relativi diritti di proprietà intellettuale e bisogna avere il permesso dei soggetti immortalati.

Una giuria valuterà le foto in base alla rilevanza riguardo il tema del concorso; alla creatività, all'originalità e infine alla didascalia, ovvero il titolo dell'immagine.

Le foto vincitrici e le altre fotografie in sospeso saranno selezionati per una mostra on-line sul sito dell'ILO.

Una foto vale più di mille parole!

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.